Sull’ostico campo dell’Altdorf, il Taverne vince in 10 uomini grazie alla grande determinazione di squadra.

Il Taverne esprime subito un buon gioco e fa vedere di che pasta è fatto e al 32′ passa in vantaggio con Domenico Pallone su assist di Cipolletti ma 9′ più tardi la squadra si fa sorprendere per ben due volte e subisce prima il pareggio e poi la rete dello svantaggio nel giro di soli 4′, cosi finisce il primo tempo.

Nel secondo tempo gli ospiti entrano in campo con un grande determinazione per cercare di ribaltare il risultato e al 58′ ancora Pallone pareggia, ma al 67′ doccia fredda, Skoric si fa ammonire e il Taverne rimane in 10.

Qui entra in campo l’undicesimo uomo, vale a dire determinazione, coraggio e qualità, e grazie a queste, azione dopo azione, arriva il 78′  e Mele trasforma un rigore procurato dal nuovo entrato Becerri, non servono a niente i tentativi di trovare il pareggio per i padroni di casa.

Mister Ganz è felicissimo – Ho visto grande coraggio, determinazione, grande qualità nel cercare la vittoria, sono davvero molto felice per la squadra – .

 

Ti piace questo articolo? Condividilo qui con i tuoi amici sul tuo social preferito!
Facebook
Facebook
LinkedIn
Twitter
Visit Us
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS

Anche questi articoli potrebbero interessarti: