Il Lugano Under 21, andando a espugnare l’insidioso terreno del Brunnen, si è assicurato la seconda posizione finale nel Gruppo 4 di Seconda Lega Interregionale, rimanendo nel contempo a cinque punti dal Paradiso capolista

È proprio contro i concittadini che, domenica pomeriggio e tra le mura amiche, i ragazzi bianconeri si giocheranno un “all in”. Prima di affrontare i rivali biancoverdi, mister Fernando Cocimano è tornato sulla vittoria dell’ultimo fine settimana, analizzando per noi l’evoluzione della stessa.

“Sabato abbiamo disputato una buona gara, con l’atteggiamento giusto e con autorità, creando diverse situazioni e non rischiando nulla. Nei primi 15 minuti abbiamo realizzato due reti che il direttore di gara non ha convalidato, ritenendo entrambi i nostri giocatori in fuori gioco (dubbi)”.

“Al 30’, poi, grazie a una buona azione collettiva abbiamo segnato il primo gol, con il secondo che è arrivato poco prima della conclusione del primo tempo. Questa rete ci ha permesso di gestire la seconda frazione con molta tranquillità, creando ancora qualche situazione che non siamo riusciti a concretizzare. Non era una partita facile, sul loro campo e con una squadra che comunque cerca di giocare. Siamo soddisfatti di questa vittoria, costruita con pazienza e con autorità”.