Alle ore 16:00 di domenica 12 maggio il Lugano Under 21 affronterà tra le mura amiche di Cornaredo la formazione confederata dell’Altdorf

La partita, valida per la 21ª giornata del Gruppo 4 di Seconda Lega Interregionale, metterà a confronto il miglior reparto offensivo del raggruppamento e il secondo peggior attacco del raggruppamento. Finora i bianconeri hanno gonfiato la rete avversaria in 51 occasioni, mentre gli urani solamente in 24. Interessante anche la statistica concernente i gol subiti: 25 i ticinesi e 34 i gialloneri.

Il dato più rilevante è però quello che riguarda i punti conquistati: 45 i sottocenerini e 21 gli svizzero-tedeschi. Volendo scomodare il gergo automobilistico, possiamo asserire che i primi hanno doppiato in secondi.

Nella gara di andata, i ragazzi guidati da mister Fernando Cocimano avevano espugnato il terreno urano, andando a segno con Alexandro Cavagnera nella prima frazione e Leotrim Kryeziu e Ivan Čalić nella ripresa.

In questo girone di ritorno, i luganesi hanno perso punti esclusivamente nel derby casalingo con il Novazzano. Per il resto, essi hanno conosciuto solamente un successo dietro l’altro. Per conseguire il settimo incontro da tre punti (su otto duelli “primaverili”) occorrerà non regalare nulla agli avversari di turno, che varcheranno il Passo del Gottardo affamati come non mai per cercare di proseguire la propria avventura nel quinto livello del pallone rossocrociato anche a partire dal prossimo mese di agosto.