Il big-match della 23ª giornata del Gruppo 4 di Seconda Lega Interregionale sarà il derby cittadino che opporrà il Lugano Under 21 al Paradiso

Il confronto tra la seconda e la prima forza del raggruppamento inizierà alle ore 16:00 di domenica 26 maggio sul Campo B2 del comparto di Cornaredo.

La partita risulterà ad alta tensione, non solo per il fatto che entrambe le compagini risiedono nella medesima città, ma anche perché un successo, da una parte o dall’altra, modificherebbee dinamiche degli ultimi tre turni stagionali.

Finora, il percorso in campionato dei biancoverdi di mister Andrea Lanza è stato immacolato. 17 vittorie e 5 soli pareggi li hanno proiettati in vetta con l’incredibile quota di 56 punti. I giovani bianconeri, dal canto loro, si stanno difendendo molto bene, avendone conquistati 51.

Un altro dato statistico che balza all’occhio concerne la colonna delle reti segnate e subite. Se la capolista dispone di un reparto arretrato decisamente compatto (15 palloni totali raccolti in fondo alla propria porta), i ragazzi di mister Fernando Cocimano sono una macchina da gol, avendo bucato le reti avversarie in 59 occasioni.

Un successo casalingo rimetterebbe tutto in gioco, in quanto i bianconeri si porterebbero a due sole lunghezze di distanza. Per contro, una vittoria esterna permetterebbe ai biancoverdi di avvicinarsi a passi da gigante alla conquista della prima piazza e, come logica conseguenza, alla promozione in Prima Lega Classic. Con un punto ciascuno, invece, tutto rimarrebbe come alla vigilia e il finale risulterebbe infuocato come non mai.

L’appuntamento per tutti gli appassionati sottocenerini, e in particolare luganesi, è dunque da segnare sul calendario con un bel cerchio rosso. Il divertimento, considerata la strepitosa stagione che stanno disputando le due squadre, è assicurato. Negli ultimi anni, il calcio regionale cittadino non è mai stato di così alto livello come lo è ora. Il tutto grazie a dei progetti ottimamente pianificati da ambo le parti.