Il Taverne, reduce dal successo casalingo in rimonta sul Willisau, avrà la chance di aggiungere altri punti pesanti al suo carniere

A partire dalle ore 18:00 di domani, sabato 13 marzo, i gialloneri saranno ospiti del Sarnen, 12° e terzultimo in classifica e tuttora a rischio retrocessione. I ticinesi, dal canto loro, occupano un comodo quinto posto a sole tre lunghezze di distacco dal gradino più basso del podio.

Lo scorso fine settimana, la giovane squadra guidata da mister Maurizio Ganz ha finalmente visti ripagati gli sforzi profusi dall’inizio del girone di ritorno, con una vittoria importantissima sotto tutti i punti di vista. In special modo, il motivo che ha reso orgoglioso il tecnico italiano è l’atteggiamento dei ragazzi, sempre positivo e volto al combattimento. Tutto ciò grazie a un carattere e un cuore grandi così.

Il duello, che si disputerà nell’impianto denominato Seefeld, metterà a confronto il terzo miglior attacco (quello dei sottocenerini, con 34 reti segnate) alla peggior difesa (quella degli obvaldesi, con 39 gol subiti) del Gruppo 4 di Seconda Lega Interregionale. La media racconta dunque di 2 reti per partita messe a segno dal Taverne e 2,29 raccolte in fondo alla propria porta dal Sarnen. Un dato eclatante, da cui provare a ricavare la seconda gioia consecutiva.