Alle ore 20:30 di domani, mercoledì 18 settembre 2019, Novazzano e Mendrisio si confronteranno per mandare in onda un derby momò di alta classifica

I due gruppi arrivano all’appuntamento con tanta fiducia nei propri mezzi, dato che entrambe hanno chiuso il fine settimana con un successo per parte: i gialloblù si sono imposti nettamente in quel di Aegeri (0-4 con più di un’ora disputata in inferiorità numerica), mentre i protetti di mister Mattia Tami hanno battuto tra le mura amiche il Brunnen con il risultato finale di 2-0. Le compagini ticinesi hanno così riscattato al meglio i passi falsi del weekend precedente.

Le luci del Campo Comunale di Morbio si accenderanno nella serata in cui avrà luogo la seconda tranche di partite di UEFA Champions League, la competizione che quest’anno non vedrà impegnate squadre svizzere. Per il popolo mendrisiense il turno infrasettimanale di Seconda Lega Interregionale avrà sicuramente più valore della manifestazione continentale. E come biasimarlo? L’importanza del duello è tale da poterlo definire, con i dovuti paragoni, il «match di serata».

La classifica attuale racconta che il Mendrisio, neofita della categoria, ha conquistato 15 punti sui 18 disponibili, mentre il Novazzano, che deve recuperare una partita, ha dato avvio alla sua stagione con 3 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta (contro il Willisau, l’unica formazione al pari del Rotkreuz, imbattuta fin qui). Gli ingredienti per osservare un incontro di livello, gustoso in tutti i suoi reparti e senza «esclusione di colpi» ci sono dunque tutti. D’altronde, uno scontro tutto momò non può che essere sentito in ogni angolo di una regione sempre appassionata alle vicende calcistiche delle proprie società.