Dopo la recente amichevole con il Losone Sportiva, abbiamo chiesto a mister Tami il punto della situazione sulla sua squadra.

Mister, come è andata fino ad ora la preparazione?

Abbiamo lavorato per 4 settimane intense sia al livello fisico sia come principi di gioco, ci stiamo avvicinando ad un’idea di modulo e di strategia, ma non ci siamo ancora perchè ci mancano alcuni tasselli, tra infortunati e qualcuno che deve ancora aggiungersi al gruppo. Quello che lascia ben sperare è la grande disponibilità dei ragazzi a provare cose nuove, è normale che non è possibile riuscirci in poco tempo perchè serve sempre un periodo di apprendimento.

Che tipo di infortuni sono arrivati?

Abbiamo alcuni elementi infortunati per i cosiddetti “acciacchi di routine” mentre per altri la situazione è diversa, necessitano più tempo di recupero. Per questo motivo abbiamo avuto in squadra alcuni elementi del settore giovanile, da una parte averli è sicuramente positivo cosi io posso conoscerli e capire chi di loro potrà darci una mano, dall’altra il lavoro si complica a causa delle assenti che non riescono a seguire quanto viene comunicato in allenamento.

Come ha detto, siamo ancora lontani dall’essere pronti, lo sarete per l’inizio del campionato?

Ci impegneremo per esserlo, il lavoro fatto finora è veramente positivo e sappiamo cosa dobbiamo lavorare per arrivare pronti alla prima di campionato.

Il Mendrisio di mister Tami giocherà la prima di campionato in trasferta il derby “ticinese” contro il Gambarogno-Contone di mister Peschera sabato 10 agosto alle ore 20.00.