Mister Tami ci racconta le sue impressioni su questo momento delicato del suo Mendrisio.

Qualche segnale è arrivato – in settimana c’erano già stati delle situazioni che potevano far capire che la squadra è effettivamente in un momento di difficoltà per vari motivi, e penso fondamentalmente di non essere riuscito a coglierli e a toccare le corde giuste per far sì che potessimo sopperirrli in campo – la realtà – quindi non nascondiamoci, è un momento non semplice, abbiamo passato momenti decisamente migliori durante questo campionato e non possiamo nemmeno piangerci addosso – momentaccio – quindi è un risultato negativo, una prestazione che sicuramente non ricorderemo con piacere, perdere una partita è certamente qualcosa che può capitare e come sempre c’è modo e modo, contro l’Ibach eravamo molto vicini nel recuperarla, questa volta non dobbiamo andare alla ricerca di alibi come come il cartellino rosso o altro – la squadra – questo tipo di prestazione che non rappresenta quello che siamo – da ora in poi – e quindi ora il nostro unico obiettivo è preparare bene la partita con il FC Perlen-Buchrain per dimostrare nuovamente quello che è il nostro carattere, cercheremo di dimenticare in fretta questa parentesi negativa, sarebbe importante che escano quelli che sono i nostri valori come l’umiltà, la determinazione, il lavoro di gruppo e il rispetto, – ripartiamo – tutto ciò vogliamo di portarlo immediatamente in campo sabato contro il FC Perlen-Buchrain per invertire questo piccolo ciclo negativo e chiuderlo immediatamente, perchè penso che ce lo meritiamo tutti quanti per quanto fatto fino ad ora -.

Appuntamento sabato 2 novembre alle ore 17.00 per Mendrisio-FC Perlen-Buchrain al Comunale di Mendrisio.