Alla Sportplatz Grossmatt, ennesimo suicidio giallonero della stagione.

Questa volta, la voce del presidente Burà fa pensare ad una persona che ha perso la speranza. Non solo nei confronti dell’atteggiamento irresponsabile di alcuni sui giocatori, ma anche nella convinzione che certi episodi possano essere relazionati nelle sedi opportune: è il caso del calcio di rigore regalato all’Hergiswil a partita finita con la palla tra le mani del portiere Fera ed un fallo assolutamente invertito dal direttore di gara.

Il Taverne torna da una trasferta subito cruciale con due punti in meno e con distacco medesimo nei confronti del suo avversario. Sotto due volte e brava a riacciuffare il pareggio con Moreno Elia e Perazzo, la squadra di Milicevic ha sprecato un calcio di rigore quando si era 1-1 con Mladen Skoric ed ha giocato gli ultimi 20′ addirittura in 9 contro 10: espulsi per rosso diretto prima Berisha e poi per doppio giallo Pallone. A mandare sulle furie il Presidente è stata l’espulsione di Berisha il cui rosso per proteste ha cancellato nello stesso episodio il rosso che avrebbe permesso al Taverne di giocare uno in più. Nonostante questo i gialloneri hanno avuto il merito di trovare il 3-2 con il Joker Daniel Mele (fuori dall’undici titolare) prima di essere beffati a tempo scaduto da una decisione ingiustificata del direttore di gara.

Condividi!
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

2LI: Paradiso, mister Lanza: “L’intero... C'è tanta soddisfazione nelle parole del tecnico del Paradiso, Andrea Lanza, al termine dell'incontro vinto in rimonta dai suoi ragazzi a Hergiswil ...
2LI, il Paradiso è inarrestabile: rimonta e vince ... Nel quadro dell'undicesima giornata del Gruppo 4 di Seconda Lega Interregionale, il Paradiso ha espugnato in rimonta il campo dell'Hergiswil Allo S...
2LI, Paradiso a caccia del 5 su 5 in trasferta Nel tardo pomeriggio di domani, la capolista Paradiso andrà a caccia della quinta vittoria alla quinta trasferta della stagione Allo Sportplatz Gro...
2LI: nessuno vuole salire! Si salverà il Seuzach? Il club vincitore del gruppo 4 ha rinunciato alle responsabilità del più grande successo della propria storia. Dopo aver valutato con la massima a...
2LI: Hergiswil promosso con brivido Una tripletta di Zeno Huser non è servita al Goldau per conquistare la promozione. Il girone di ritorno perfetto dell'Hergiswil ed il cedimento de...
2LI: scacco (matto?) Hergiswil; Goldau al tappeto Il Big Match della 21^ giornata del gruppo 4 se lo è aggiudicato la compagine lucernese di Marc Odermatt. Se l'anno scorso toccò all'Hochdorf spreca...
2LI: Goldau spodestato; Hergiswil nuova capolista Anche se in credito di un incontro da recuperare, la squadra di Marini ha perso la testa della classifica. La seconda sconfitta consecutiva potreb...
2LI: batosta Nova a Hergiswil ! Risultato pesante numericamente, ma di sicuro il peso maggiore sta nella forma. Questa potrebbe essere la giusta sintesi di un Hergiswil - Novazza...
2LI: Novazzano sul campo dell’Hergiswil con un sol... Alla “Sportplatz Grossmatt” la squadra di Damiano Meroni testerà la propria maturità. Con una partita in meno e sei lunghezze di distacco, il Nova...
2LI: Hergiswil vivo; Goldau facile Al "Gerbihof" la squadra di Marc Odermatt ha lanciato un chiaro segnale al Goldau. La vittoria per 3-2 sul campo dell'Ibach ha permesso ai lucerne...