Nonostante il pareggio a Minusio, il Paradiso guadagna un punto.

Secondo la classifica, sarebbero due sorprese ma siamo sempre più convinti che la classifca non sia il dettaglio principale da tenere in considerazione.

Arbedo esce sconfitto da Cadenazzo, in una partita tesa, in cui i padroni di casa sono già sul 2-0 al 20′, con reti di Di Zenzo e Dias Santos, accorcia Simunac al 33′ e cosi termina il primo tempo.

Dopo 6′ dall’inizio del secondo tempo segna Lafranchi che porta il Cadenazzo sul 3-1, al 65′ si fa espellere Fiori per doppia ammonizione ed l’Arbedo ci crede, accorcia le distanze con Simic al 76′ ma non riesce a pareggiare.

Nell’altra partita della domenica, Il Rapid Lugano porta a casa 3 punti vincendo con il Gambarogno-Contone, che era addirittura passato in vantaggio al 24′ su rigore con Simunovacki, ma dopo 10′ pareggio Vidovic.

Nel secondo tempo ci pensa Solari al 61′ a segnare la rete della vittoria, da notare negli ultimi 10 minuti della partita l’arbitro ha estratto 5 volte il cartellino giallo, 3 al Rapid e 2 al Gambarogno.

Paradiso 41 punti, Arbedo 38, in terza posizione saldo il Cadenazzo, Balerna al quarto posto e Gambarogno-Contone al 5 posto.

Condividi!
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp