E’ passato quasi un mese dall’ultima sconfitta del Vallemaggia. Era infatti il 10 settembre quando la squadra di Schiavon veniva sconfitta a Morbio. Sembra ieri, ma invece si sono giocate altre cinque partite e la squadra – complici anche alcuni nuovi arrivi – ha trovato la via giusta per riorganizzarsi. In sequenza sono arrivati il successo in Coppa Ticino con il Leventina (3-0) e poi il 3-2 sul Losone, i due pareggi (1-1) con Vedeggio, Castello ed infine il facile 8-0 nei 16esimi di Coppa con il Boglia Cadro.

Alla Pineta arriverà questo pomeriggio il Rapid Lugano, forte di una discreta condizione e di una prestazione non disprezzabile con il Morbio. Pronostico aperto a qualsiasi soluzione anche perchè sabato scorso a Rancate il Maggia ha saputo contenere il forte Castello riuscendone a limitare il grande potenziale offensivo. Ha fatto più o meno la stessa cosa il Rapid nei confronti del Morbio, ma cancellate queste due prestazioni non va dimenticato che di fronte vi saranno oggi le due difese più battute del torneo.

Fischio d’inizio alle ore 15.00.

Foto archivio CHalcio.com: Simone Soncini (AC Vallemaggia)

Ti piace questo articolo? Condividilo qui con i tuoi amici sul tuo social preferito!
Facebook
Facebook
LinkedIn
Twitter
Visit Us
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS