Partita roccambolesca in quel dell’Isola venerdì sera!!! Di fronte vi era la squadra dell'”ex” Berriche, il quale a fine gara si è tolto la soddisfazione di uscire vittorioso dal campo di Sementina. Ma andiamo con ordine. Già nei primi minuti è il Cadenazzo a farsi minaccioso con una punizione di Dias finita sul palo. Al 14′ su una splendida punizione di Tonelli è Sheic ad andare vicino al goal per il Sementina. Qualche minuto dopo ecco il primo goal della partita, siglato da Viola su uno splendido lancio in verticale dalla difesa. Passa appena un minuto e il Sementina rimette le cose a posto con una splendida rete di Lazic. Si va avanti a botta e risposta,con il Sementina che si porta avanti con un’incornata del solito Sheic, che sancisce il risultato finale del primo tempo. Nel secondo tempo il Sementina non produce il solito buon gioco che l’ha contraddistinto nelle ultime due partite, e si fa trovare spesso impreparato sulle progressioni di Dias e Co. Al 57esimo lascia il campo Sheic per infortunio e il Sementina piano piano va sempre più spegnendosi a livello offensivo. A questo punto iniziano cinque minuti di fuoco per le due squadre,dove dapprima Mele al 59′ in semi-rovesciata sorprende Cuoco per la 2a volta; al 60′ una splendida punizione-bomba di Rasimi non lascia scampo all’estremo ospite. Passano soltanto 2 minuti ed ecco il nuovo pareggio per il Cadenazzo con Fiori, abile a insaccare dopo una corta respinta dell'(oggi) insicuro Cuoco. Si va quindi verso la fine dell’incontro, con il Sementina sempre più disordinato e inconcludente, che si fa sorprendere ancora all’80’ da una splendida incursione di Dias che insacca sul primo palo alla destra di Cuoco. Una sconfitta che brucia, anche perché segnata sicuramente dalla giornata “no” dell’estremo del Sementina, apparso oggi un po’ disattento. Ora sotto col Balerna, c’è una sconfitta in casa da vendicare!!!

Condividi!
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

2L: calciomercato, primi movimenti in uscita per V... Il mercato aprirà ufficialmente l’1 gennaio, ma Vedeggio, Cadenazzo e Castello sono già al lavoro per tamponare alcune partenze Aspettando i prim...
3L-2: Verscio, il presidente Hefti “a Verscio non ... La squadra di mister Pierantoni ha chiuso in crescendo il girone di andata portandosi a +4 dalla zona retrocessione e può lottare alla pari con qu...
2L: Cadenazzo, il presidente Caccia “abbiamo tutti... Dopo l’ottimo quarto posto della passata stagione e una campagna acquisti importante, i rossoneri speravano in un girone di andata più positivo, m...
3L-2: Monte Carasso, il presidente Monighetti “mai... In campionato il Monte Carasso è ancora in corsa per il secondo posto, poi c’è la Coppa Ticino in cui i bianconeri devono affrontare gli ottavi di...
3L-2: Solduno, mister Dos Santos “Federico Tiboni ... I biancoblu non si pongono limiti e dal mercato è già arrivato Lencys De León, portiere dal Bellinzona Mettiamo un attimo da parte il Sementina, ...
2L: Cademario, mister Zanotti “riprenderei De Bern... Salvezza ancora tutta da conquistare, ma 15 punti e +6 sul penultimo posto sono un bel bottino da cui ripartire in primavera, anche se dal mercato...
3L Gruppo 2: Claro, il presidente Svaluto “Mercato... Neopromossa dalla Quarta Lega, il Claro sta lottando per la salvezza: affiatamento, grinta e talento sono gli ingredienti di una squadra giovane c...
2L: Vallemaggia-Arbedo rinviata, mister Donghi “ch... Il recupero in programma questa sera si giocherà probabilmente a marzo dell’anno prossimo, Vallemaggia e Arbedo saranno due squadre diverse? Null...
2L: in casa del Vallemaggia non si passa, acuto Ri...  Il Gambarogno Contone, bloccato sull’1-1, chiude il girone di andata al terzo posto (-5 dalla capolista Balerna); l’Ascona non riesce a ri...
2L: Gambarogno Contone ultimo sforzo, ma in casa i... Cadenazzo zero calcoli, bisogna vincere e solo dopo si potrà programmare il futuro; ultima chiamata Riarena Penultimo atto del girone di andata d...