Il Rancate è in serata e i suoi giocatori più tecnici brillano nella gelida sera di Taverne. La squadra di casa viene sovrastata e il risultato rispecchia quanto espresso sul terreno di gioco.

Primo tempo: la manovra del Rancate passa dai piedi di Bandera. Il centrocampista verde-nero viene lasciato libero di impostare senza alcuna pressione dei giocatori del Taverne. La squadra di casa si dispone in fase di possesso con uno spregiudicato 4-2-4. Al 20’, Broggi porta in vantaggio il Rancate con un gran tiro a giro sul secondo palo: dagli sviluppi di un calcio d’angolo, i difensori gialloneri non si preoccupano dello scambio a due tra Broggi e Manicone; lo schema funziona e, libero di mirare, il numero 15 sgancia un gran tiro che si infila nel sette. Ancora un’occasione al 28’ per il Rancate; Brogna brucia la fascia, mette in area ma Arrigoni non fredda il portiere del Taverne Cetrangolo. Al 37’, il Taverne si salva grazie alla parata di Cetrangolo che devia la palla sulla traversa sul tiro di Livi. Sul corner scaturito, il Rancate colpisce di nuovo la traversa.

Secondo tempo: il Rancate riparte forte e Bandera attiva l’estremo difensore con una sbordata che però è troppo centrale. Al 59’, il Rancate salva sulla linea il tiro a botta sicura di Nikolic. Al minuto 62, Broggi raddoppia per il Rancate realizzando un gol da capogiro: recupera palla, dribbla il centrale di difesa con un tunnel e appoggia in rete la sfera, siglando la doppietta personale. Al 69’, il portiere del Rancate Fabbricatore toglie letteralmente dalla porta il tiro di Saredi e mantiene saldo il vantaggio. Il Taverne sfiora il gol all’80 con Ruberto: il tiro infatti esce di pochi centimetri dal palo. Al minuto 86, Manicone chiude la pratica e fa 3 a 0 in contropiede: l’ala sinistra sottrae il pallone e va fino in fondo, scartando addirittura il portiere e segnando a porta vuota.

Il Rancate insegue la testa della classifica e si porta in terza posizione a 29 punti. Il Taverne permane in decima posizione e può essere raggiunto dal Riva. I prossimi impegni saranno Agno per il Rancate e Carassesi per il Taverne.