Melide: statistiche, curiosità, marcatori, amichevoli, mercato e tutto (o quasi) quello che c’è da sapere sul girone di andata della squadra di mister Guerchadi

Due anni fa la promozione dalla Quarta Lega con un campionato quasi perfetto (una sola sconfitta), nella passata stagione una tranquilla salvezza, quest’anno invece il Melide sembra aver cambiato marcia. Il neo allenatore Mustapha Guerchadi con l’aiuto del suo vice Marco Benetti hanno dato tranquillità e consapevolezza nei propri mezzi a tutta la squadra, poi al resto ci ha pensato bomber Sherbim Islamaj: capocannoniere del girone con 24 centri, pazzesco, quasi una doppietta a partita.

Il Melide ha chiuso il girone di andata quarto in classifica, con appena tre punti in meno della coppia Malcantone-Coldrerio e a sei lunghezze dalla capolista Collina d’Oro. Per la promozione ci sarà da sgomitare, ma come ci aveva detto il presidente gialloblù Chrys Porretti: «[…] sarebbe da pazzi non credere fino in fondo alla possibilità di essere promossi. Senza fissare degli obiettivi non si va da nessuna parte».

Nonostante i tanti (tantissimi) gol segnati nella prima parte dell’anno (47 reti miglior attacco del campionato), il mercato di riparazione invernale ha portato a mister Guerchadi altri tre attaccanti: Francesco Caramanna (dal Delemont), Marko Pandurevic (dal Collina d’Oro) e Gabriele Mascazzini. Ma le novità in squadra non sono finite, perché sono arrivati anche due centrocampisti: Willy Reyes Ramos (dal Taverne) e Michael Noris (dal Savosa Massagno). Ed infine non ci sono state partenze, come ci ha spiegato il vice allenatore Marco Benetti: «I giocatori sono stati tutti confermati, forse però nel girone di ritorno alcuni ragazzi che hanno giocato meno nella prima parte dell’anno, sarà “prestati” alla nostra seconda squadra di Quinta Lega».

Il Melide ha iniziato la preparazione lunedì 14 gennaio e ha già disputato un’amichevole, persa 4-2 contro il Cadenazzo (Seconda Lega). La prossima è in programma questo mercoledì sera contro gli Allievi Coca Cola A dell’Insema, poi ne seguiranno altre quattro prima dell’inizio del campionato: domenica 10 marzo scontro diretto in trasferta contro il Coldrerio.

«Contro il Cadenazzo ho visto tanto impegno – conclude mister Benetti – e abbiamo creato diverse occasioni, che però non siamo stati capaci di concretizzare. All’inizio della stagione l’obiettivo era una salvezza tranquilla, ma alla fine dell’andata considerato il nostro piazzamento abbiamo deciso di continuare a sognare e vedere cosa succederà. Il mercato invernale ha portato tanta qualità in un bellissimo gruppo già molto competitivo».

MELIDE (4° posto >> 9 vittorie, 1 pareggi, 3 sconfitte)

Serie positiva: 4 partite senza sconfitte (3 vittorie e 1 pareggio).

Miglior vittoria: Breganzona-Melide 1-7 e Melide-Insubrica 7-1.

Peggior sconfitta: Melide-Coldrerio 2-3.

Migliori marcatori: Sherbim Islamaj 24 reti, Diego Ferreira e Dejan Lukic 4 reti.

Inizio preparazione: lunedì 14 gennaio.

Amichevoli

  • Melide-Cadenazzo 2-4
  • Melide-Boglia Cadro annullata
  • Allievi Insema CCJLA-Melide (13 febbraio)
  • Melide-Savosa Massagno (15 febbraio)
  • Melide-Morbio (22 febbraio)
  • Melide-Campionese (26 febbraio)
  • Melide 2-Melide (1 marzo)

Prima giornata di ritorno: Coldrerio-Melide (domenica 10 marzo, ore 15).

Coppa Ticino (eliminato ai 32ⁱ di finale): Melide-Malcantone 0-5.

CLASSIFICA TERZA LEGA – GRUPPO 1

PTGVNPPPGFGS
Collina d’Oro34131111-293410
Malcantone31131012-234111
Coldrerio31131012-234015
Melide2813913-294721
Rancate2213715-472717
Lusiadas1913544-352523
Insubrica1813535-392229
Riva1513436-282938
Taverne1513436-371831
Vacallo1413427-262128
Maroggia1413355-332126
Pura1113328-292028
Monteceneri6132011-411236
Breganzona1130112-651660

Potrebbero interessarti anche queste notizie: