Come si fermano Malcantone e Collina d’Oro? Forse può spiegarcelo mister Zappella del Vacallo che nelle ultime due giornate ha rallentato la corsa delle due capolista

 

Il Vacallo ha la formula: nelle prime due giornate del girone di ritorno la squadra di mister Matteo Zappella ha bloccato sull’1-1 prima il Malcantone e poi il Collina d’Oro, vale a dire le due capolista del Gruppo 1 di Terza Lega.

«Nelle ultime due gare – racconta Matteo Zappella – i ragazzi sono stati eccezionali. Mi è piaciuto tutto: approccio alla partita, carattere, cuore, convinzione, senza mai mollare. Tutti si stanno impegnando al massimo, anche chi entra dalla panchina. Ho visto in tutti l’atteggiamento giusto: cosa volere di più?»

CH: Mister, ma a conti fatti sembra che i due pareggi facciano meglio al morale che alla classifica?

Matteo Zappella: «Ti posso dire che la classifica non la guardo mai, non mi interessa più di quel tanto. Noi come società vogliamo crescere calcisticamente, creare una bella famiglia e sono sicuro che piano piano ci toglieremo anche delle belle soddisfazioni. I due pareggi, scusa il giro di parole, sono due pareggi punto e basta: contro due ottime squadre che si dividono il primato in campionato. Lascio libertà a tutti di pensarla come vogliono».

CH: Adesso però svelami il segreto, come si fermano Malcantone e Collina d’Oro?

Matteo Zappella: «Ma quale segreto! Non ci sono segreti: siamo entrati consapevoli dei nostri valori sapendo che giocavamo contro due ottime squadre. Se in campo entri concentrato, con la determinazione giusta, ti puoi giocare ogni partita. Aggiungo che abbiamo preso due gol eurogol su punizione diretta».

CH: Dove può (o vuole) arrivare il Vacallo?

Matteo Zappella: «Nel girone di ritorno vogliamo migliorarci partita dopo partita. Dove arriveremo ve lo dirò alla fine della stagione. Non nego però che il mio desiderio (o sogno) sarebbe di non perdere nessuna partita. Esagerato? Lo so, non è semplice».

CH: Vi aspettano due sfide “semplici” (Taverne e Riva), i tuoi ragazzi dovranno essere bravi a…?

Matteo Zappella: «Sfide semplici? Scusa, Real-Ajax e PSG-United non erano abbastanza semplici? Ripeto che se non entri in campo concentrato al 120%, con la determinazione giusta, qualsiasi avversario ti può mettere in difficoltà. Basta un centimetro in una marcatura o un secondo che con la testa non sei presente e perdi la partita. Poi con il Taverne in superiorità numerica avevamo perso all’andata e con il Riva è sempre un derby. Infine però vorrei concludere questa intervista con una cosa che sento con il cuore, tutto il resto ha un peso veramente relativo: vorrei cogliere questa occasione per fare le mie più sentite e sincere condoglianze a tutta la famiglia, alla società Balerna e a tutto il calcio femminile per la scomparsa di una grandissima bomber e grandissima donna Cora Canetta».

2ª DI RITORNO – TERZA LEGA GRUPPO 1

Lusiadas-Breganzona 1-1

Taverne 2-Rancate 0-2

Collina d’Oro-Vacallo 1-1

Riva-Insubrica 0-1

Maroggia-Monteceneri 6-3

Malcantone-Coldrerio 1-0

Melide 1-Pura 6-0

 

CLASSIFICA – TERZA LEGA GRUPPO 1

PTGVNPPPGFGS
Malcantone35151122-244312
Collina d’Oro35151122-333514
Coldrerio34151113-274217
Melide 131151014-305423
Rancate 12815915-523217
Insubrica2415735-392629
Lusiadas2115564-352624
Maroggia1815465-352931
Taverne 21815537-462235
Vacallo1615447-292330
Riva1515438-313143
Pura1215339-332236
Monteceneri7152112-441542
Breganzona2150213-651764

 

METTI "MI PIACE"
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

3L-1: Pura, mister Zaccariotto “altro che amico, m... Il Pura ha conquistato tre punti fondamentali contro il Riva, ma il Monteceneri non molla di un centimetro, nella lotta per non retrocedere ancora...
Coppa Ticino: Sementina e Rapid Lugano raggiungono... Al Lema non è riuscita l’ennesima impresa di eliminare un’altra squadra di Seconda Lega, Sementina più forte, ora la squadra di Di Federico può pe...
4L-2: Leventina, mister Burla “grande reazione dei... Con l’arrivo in panchina di Ivan Burla il Leventina ha cambiato passo, tre vittorie nelle ultime quattro gare hanno permesso alla squadra di porta...
Coppa 5L: il Villa Luganese ci ha preso gusto, Loc... Biaschesi, Origlio Ponte Capriasca e Isone le possibili outsider, il Gorduno crolla sul più bello, Rapid Lugano più del Rovio Passaggio del turno...
Coppa Ticino: Agno fuori ai supplementari, il Vede... Partita equilibrata e ben giocata da entrambe le squadre, la squadra di Gatti si è dimostrata superiore dal punto di vista atletico, di Andrea Cer...
2L: colpaccio del Cademario che passa sul Castello Colpaccio del Cademario contro il Castello, il recupero della diciannovesima giornata finisce sul punteggio di 1 a 3, risultato che potrebbe signi...
Coppa 2L-I: Novazzano-Paradiso 3-2, la squadra di ... Prima sconfitta stagionale per il Paradiso, per la squadra di mister Lanza l’attenzione sarà ora tutta rivolta esclusivamente al campionato Vitto...
Allievi A1, sintesi e classifica della 5ª giornata... Sassariente e Melezza Vallemaggia comando il giorno, ma i bianconeri di Capelli restano in agguato; si sblocca il Bioggio di Simone Tisat Continu...
Coppa Ticino: Agno, Lema e Solduno per l’impresa, ... A caccia delle semifinali: Vedeggio, Sementina e Rapid Lugano hanno il favore del pronostico, ma tutte e tre giocheranno contro chi non ha nulla d...
Coppa 5L: questa sera scattano gli ottavi di final...   Competizione forse un po’ snobbata, ma la Coppa potrebbe regalare quelle gioie che in campionato sono destinate a poche squadre Questa se...