I biancoblu non si pongono limiti e dal mercato è già arrivato Lencys De León, portiere dal Bellinzona

Mettiamo un attimo da parte il Sementina, primo in classifica con 37 punti (12 vittorie e un pareggio), che sta facendo un campionato a sé. Alle sue spalle, però, ci sono sette squadre che stanno lottando punto a punto per il secondo posto. Un campionato nel campionato, e alla fine del girone di andata tra le pretendenti al secondo posto c’è anche il Solduno (24 punti): terzo in classifica staccato di un solo punto dal Ravecchia.

«Penso che la nostra posizione in classifica sia più che meritata – racconta Victor Dos Santos, allenatore del Solduno – sia per la bravura dei nostri giocatori sia per le belle prestazioni che abbiamo fatto. Abbiamo tanta qualità e una voglia incredibile di vincere. Dirò di più: potevamo avere 5 o 8 punti in più. Vi spiego perché: nel pareggio contro il Giubiasco venivamo da 120 minuti di partita logorante contro il Collina D’Oro (Coppa Ticino); nella sconfitta contro Pro Daro avevo tantissimi giocatori assenti o infortunati; infine la prima giornata persa contro il Tenero Contra mi mancavano quindici giocatori, per alcuni ritardi con i tesseramenti»

Il primo posto è blindato dal Sementina, ma la promozione potrebbe arrivare anche attraverso il secondo posto, con la gara di spareggio tra le seconde dei due gruppi di Terza Lega: «Il Sementina è una squadra di un altro livello – continua Dos Santos – è quasi impossibile toglierle il primo posto. Il nostro girone è diviso in due: una metà lotta per provare a salire, l’altra per non retrocedere. Noi siamo nella metà alta, e credo che le nostre rivali siano soprattutto Ravecchia, Gordola, Tenero Contra e Semine. Penso che si lotterà fino all’ultima giornata, il campionato non si deciderà prima».

«In questa prima parte di stagione ho il ricordo di tante partite bene giocate – prosegue l’allenatore – in Coppa Ticino la più bella è stata quella contro il Collina d’Oro, mentre in campionato le migliori sono state quelle contro Ravecchia, Monte Carasso e Blenio. Invece, due altre nostre partite sono emblematiche di come si debba ancora lavorare tanto per migliorarsi: contro Moesa e Verscio abbiamo finito la gara in nove uomini, rischiando di buttare via stupidamente dei punti, non perché i miei giocatori siano particolarmente “cattivi” ma perché ci manca ancora un po’ di esperienza e non sappiamo ancora leggere bene certe situazioni».

Il Solduno sta correndo, ma potrebbe andare ancora più forte, con la rosa che potrebbe essere ulteriormente rinforzata con il mercato di riparazione invernale: «Stiamo provando a migliorare ulteriormente la squadra – confessa mister Dos Santos – e abbiamo già definito l’arrivo di un portiere, Lencys proveniente dal Bellinzona. Stiamo anche seguendo due esterni, ma in questo caso non c’è ancora niente di definitivo. Sono contento dei miei ragazzi, e a dire la verità non siamo scoperti in nessun ruolo».

Mister un’ultima domanda, restando in tema di giocatori: i tre giocatori più forti del vostro girone che ti piacerebbe allenare al Solduno? «Ci sono diversi giocatori forti nel nostro girone, ma non posso non parlare del capocannoniere del nostro campionato: Federico Tiboni, è già mio e non lo cambierei con nessun altro attaccante. Se però per forza devo fare altri tre nomi è davvero difficile scegliere, dico comunque: Francesco Cama (terzino) del Sementina, Henriques Costa (esterno) sempre del Sementina e Dylan Pifferini (attaccante) del Gordola. Però davvero, non cambierei i miei giocatori con nessun’altro, ho a disposizione una squadra unica».

CLASSIFICA TERZA LEGA – GRUPPO 2

PTGVNPPPGFGS
Sementina37131210-15409
Ravecchia2513742-552819
Solduno2413733-722517
Tenero Contra2113634-222420
Semine2113634-432420
Gordola2113634-591714
Monte Carasso2013625-342724
Blenio1913544-432124
Verscio1413427-561822
Moesa1213337-2252232
Giubiasco1113256-351216
Claro1113328-351731
Pro Daro1013319-341730
Carassesi813229-451832

 

METTI "MI PIACE"
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

2L: il Castello consolida il terzo posto nel giorn...   Quinta vittoria consecutiva per il Castello di mister Stefani che ha superato 3-1 un buon Rapid Lugano grazie a una doppietta di Spaguolo ...
2L: Marco Rizzello, ancora negli ultimi minuti, il...   Diciassettesima vittoria in campionato per i rossoneri di Peschera, il Riarena resta invece in fondo alla classifica RIARENA – GAMBAROGNO...
2L, sintesi e classifica della 24ª giornata: il Ga...   Arbedo ancora sconfitto, Vedeggio e Morbio mettono nel mirino il quarto posto; ko Losone, la squadra di Bontognali rischia di essere risuc...
3L-1: Riva beffato allo scadere e salvezza rimanda...   Bella partita, giocata bene da entrambe le squadre che si sono affrontate senza fare troppi calcoli Pareggio beffardo per il Riva, 2-2 co...
3L: Poker del Collina contro l’Insubrica L’anticipo di venerdì sera tra Insubrica e Collina d’Oro finisce con un secco 0-4 per gli ospiti che, dopo il passo falso di settimana corsa p...
5L, presentazione 21ª giornata: promozione, cosa d...   Nel Gruppo 1 con una vittoria lo Stabio festeggerebbe la promozione; nel Gruppo 2 serve un punto al Gnosca; nel Gruppo 3 tremano i Portoghesi...
Calcio regionale, Neuchâtel Xamax e ASI Audax-Friû... © xamax.ch Il Neuchâtel Xamax ha comunicato di aver sottoscritto una collaborazione con l'ASI Audax-Friûl per rinforzare le basi del calcio regional...
4L, presentazione 21ª giornata: Ligornetto per un’...   Nel Gruppo 1 Basso Ceresio-Canobbio e Savosa Massagno-Gravesano Bedano ultimi 180’ tra paradiso e inferno; nel Gruppo 2 quasi tutto già de...
3L-2, presentazione 24ª giornata: ultime speranze ...   Carassesi-Claro vale un’intera stagione, occasione per la Pro Daro di uscire dalle sabbie mobili, il Giubiasco cerca l’impresa in casa del...
2L, presentazione 24ª giornata: salgono le quotazi...   Con nove punti ancora a disposizione non è finita per Riarena e Ascona, per il terzo posto Castello padrone del proprio destino Terzultim...