Il neo allenatore Samuele Demir precisa “Siamo ancora un cantiere aperto, sono arrivati giocatori che cercano una seconda possibilità per essere davvero protagonisti”

Tantissime novità in casa Solduno (Terza Lega, Gruppo 2) con la squadra che è stata completamente rivoluzionata dopo l’addio di mister Dos Santos e la partenza di ben 18 giocatori (sotto in dettaglio nomi e squadre di destinazione degli ex Solduno). Dopo un’attenta valutazione, e qualche settimana di incertezza, il presidente biancoblu Loris Conti (da quasi 40 anni alla guida del club) è riuscito a trovare il suo nuovo condottiero a cui affidare la “rifondazione” della prima squadra: Samuele Demir, ex allenatore di Cadenazzo, Gambarogno, settore giovanile del Locarno e del Bellinzona.

GIOVANISSIMI MA NON SOLO

«Del “vecchio” Solduno – racconta mister Demir – sono rimasti solo 7 giocatori, 18 ragazzi hanno invece preferito andarsene. In breve tempo abbiamo dovuto ricostruire una squadra intera e lo abbiamo fatto scegliendo soprattutto ragazzi molto giovani della nostra regione (nati tra il 2002 e il 2003)».

«Tuttavia – continua Demir – il “nuovo” Solduno non sarà formato solo da giovanissimi, sono infatti arrivati anche alcuni giocatori di qualità che giocavano in Seconda Lega ma che in quella categoria hanno avuto poche possibilità di essere protagonisti, e che hanno deciso di rimettersi in gioco in Terza. Infine abbiamo tesserato anche altri ragazzi della zona del bellinzonese, giocatori che avevo già allenato quando ero al Locarno. Siamo ancora in fase di costruzione e stiamo tuttora stiamo valutando diversi elementi».

MERCATO SOLDUNO

ARRIVI: Rui Soiero (attaccante) dall’Arbedo, Jonathan Muadianvita (attaccante) dall’Ascona, Ruben Ferreira Da Silva (centrocampista) dai Portoghesi Ticino, Tomislav Senjic (centrocampista) dal Losone, Lion Berisha (centrocampista) dal Losone, Luca Talarico (difensore) Allievi A, Davide Neves (centrocampista) Allievi A, Gianluca Marra (difensore) dall’Audax Gudo, Blagoje Milojevic (attaccante) dal Cadenazzo, Dushko Dushanov (difensore) dal Makedonjia, Leonard Dos Santos (centrocampista), Darren Fanti (difensore), Andrea Pontiroli (attaccante).

PARTENZE: Federico Tiboni (attaccante) all’Ascona, Fabio Giaccari (difensore) all’Ascona, Stefano Tonsi (centrocampista) all’Ascona, Miki Stojov (attaccante) all’Ascona, Joao Fernandes (centrocampista) al Minusio, Francesco Londino (difensore) al Minusio, Davy Piffaretti (centrocampista) al Minusio, Jesus Dos Santos (centrocampista) al Minusio, Joao Pedro Fernandes Lopes (centrocampista) al Minusio, Henriques Costa (difensore) al Sementina, Can Aslan Onur (centrocampista) al Semine, Lencys Quevedo (portiere) al Semine, Ahmetcan Baydeniz (difensore) al Ravecchia, Martins Teixeira (centrocampista) al Claro, Marcelo Bonito (centrocampista) all’Intragna, Burim Myrtaj (centrocampista) all’Intragna, Stefano Studenovic (difensore) all’Ascona.

AMICHEVOLI SOLDUNO

Venerdì scorso il Solduno ha giocato la sua prima amichevole vincendo 6-0 contro i Carassesi, un risultato netto ma mister Demir avverte: «Non dobbiamo illuderci, si tratta di calcio estivo, siamo ancora un cantiere aperto». Dopo domani (14 agosto) i biancoblu giocheranno un’altra partita di allenamento contro gli Allievi A del Bellinzona, poi venerdì 23 agosto amichevole contro il Giubiasco. Mercoledì 28 agosto si inizierà invece a fare sul serio, esordio in campionato contro il Tenero Contra di Flavio Fiori.

CAMPIONATO – TERZA LEGA (GRUPPO 2) – 1ª GIORNATA

Mercoledì 28 agosto

20:30 Blenio – Moesa 1

20:30 Sant’Antonino – Ravecchia

20:30 Azzurri – Gordola

20:30 Solduno – Tenero Contra

20:30 Riarena – Losone

20:30 Semine – Pro Daro

20:30 Monte Carasso – Verscio

I GIRONI – TERZA LEGA 2019/2020

GRUPPO 1: Agno, Carassesi, Collina d’Oro, Comano, Insubrica, Ligornetto, Lusiadas, Maroggia, Melide, Monteceneri, Rancate, Riva, Taverne, Vacallo.

GRUPPO 2: Azzurri, Blenio, Gordola, Losone, Moesa, Monte Carasso, Pro Daro, Ravecchia, Riarena, Sant’Antonino, Semine, Solduno, Tenero Contra, Verscio.