Il FC Agno comunica di aver stretto la mano a Francesco Scotto per la stagione 2019-2020.

Scotto, classe 1985, cresciuto calcisticamente in Italia, approda in Ticino nella stagione 2011-2012 per difendere i colori del FC Porza. Il centrale difensivo ha in seguito vestito le casacche dell’US Arbedo e dell’AC Malcantone, compagine con la quale è riuscito a vincere la tanto ambita Coppa Ticino della stagione 2017-2018.

Queste le sue prime reazioni con il pesciolino sul petto:
“A seguito della nascita di mia figlia nel febbraio 2019, ho deciso di sacrificare il girone di ritorno per dedicare il tempo necessario alla mia famiglia. Dopo i primi mesi, grazie a mia moglie abbiamo ora trovato i nostri equilibri e, devo essere sincero, il calcio e soprattutto lo spogliatoio mi sono mancati tantissimo! Poche settimane fa, in maniera casuale sono entrato in contatto con la dirigenza biancorossa, la quale è riuscita a convincermi sin da subito. Ad Agno si respira calcio e l’ambizione è davvero molta. Inoltre, conoscevo praticamente già tutti i miei compagni e poterli riabbracciare è stato un piacere. Dopo diversi mesi di sosta, arrivo ad Agno in “punta di piedi” ma consapevole delle mie potenzialità. Voglio mettere in difficoltà mister Riva e contribuire a portare il FC Agno in 2a Lega “.