Inizio di stagione tutto in salita per i gialloblù, ma piano piano, nonostante i risultati non siano ancora positivi, la squadra inizia a capire come bisogna giocare in Terza Lega

Inizio di stagione tutto in salita per il Breganzona che, dopo il pareggio nella prima giornata contro l’Insubrica (2-2), non è più riuscito a fare punti. Peggio dei gialloblu ha fatto solo il Monteceneri, ma è una magra consolazione perché per ottenere la salvezza occorre al più presto una scossa.

Nell’ultima partita persa 3-1 contro il Taverne la prestazione è stata positiva, come ci spiega mister Guido Riccio del Breganzona, ma non è bastato: «Abbiamo giocato una gara discreta. Sull’1-1 eravamo pienamente in partita, poi una decisione molto dubbia dell’arbitro, che secondo me non ha visto un fuorigioco nettissimo, ci ha tagliato le gambe. Loro hanno segnato il 2-1, ci siamo innervositi, e su una successiva punizione calciata benissimo dal loro attaccante hanno fatto il terzo gol. Abbiamo comunque provato a recuperare creando un paio di belle occasione, ma purtroppo non siamo riusciti a riaprirla».

Più in generale, parlando della stagione, mister Riccio, non si nasconde: «Sapevamo che sarebbe stata una stagione difficile. La squadra è stata rivoluzionata e sono stati inseriti molti giovani. Tanti ragazzi arrivano dagli Allievi A e sono alla loro prima esperienza nel campionato attivi. Stiamo provando a creare un nuovo gruppo. Piano piano vedo dei miglioramenti, tutti lottano come dei gladiatori e danno sempre il 100%, sono certo che arriveranno anche i risultati e punti preziosi»

«Il nostro obiettivo è chiaro – continua l’allenatore – cercare di raggiungere la salvezza il prima possibile. Mantenendo la categoria diamo ai giovani la possibilità di fare esperienza in un campionato importante. Per farlo dobbiamo però crescere ancora tanto, migliorare soprattutto nella fase difensiva. Difendendoci insieme evitiamo di lasciare il nostro portiere, come spesso accade, solo contro l’avversario di turno: ma ci stiamo lavorando e alcune cose positive le ho già viste.

«In tutte le partite giocate – conclude mister Riccio – ho visto i miei giocatori crescere. Solo con il lavoro e tutti insieme possiamo uscire da questo momento difficile. Non c’è un giocatore che mi abbiamo impressionato più di un altro, ma ogni giorno che passa mi arrivano segnali positivi da tutto il gruppo».

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

2L: Castello, il ritorno di Patrik Induni   Grande e gradito ritorno al calcio giocato di Patrik Induni al Castello 2019/2020. Dopo i tempi degli allievi del Chiasso di Brancaleone ...
2L mercato: Minusio, Kazik Nicolò è il nuovo allen...   Mister Nicolò “Sono davvero felice ed entusiasta della chiamata e di poter allenare il Minusio, una grande società, vogliamo iniziare un n...
5L-3 mercato: l’Audax Gudo dà il benvenuto a Tomma...   Mister Lerose “non posso ancora sbilanciarmi, ma stiamo cercando di fare un buon mercato. Un grandissimo grazie alla nostra bandiera stori...
3L-1: Vacallo, arriva la conferma del club, Marco ...   Dopo l’addio di mister Matteo Zappella, il club del presidente Andrea Crivelli ha scelto Marco Ramon per guidare la prima squadra di Terza...
2L mercato: linea verde Balerna, tre nuovi arrivi ...   Mister Pichierri (confermato) saluta tre pedine di valore (Martinazzo, Maki e Muadianvita) ed abbraccia tre giovani di qualità Prime novi...
5L-2: la Juventus Cresciano diventa Riviera, bene ...   Terza in classifica nell’anno zero, nella prossima stagione la Juventus Cresciano vuole migliorare ancora, che in altre parole significa p...
Amichevoli, San Gallo scatenato e senza alcuna pie... © FC St. Gallen 1879 Il San Gallo ha approfittato del primo fine settimana di preparazione per disputare la prima partita amichevole della sua est...
4L-1: Stella Capriasca, il bilancio di mister Batl...   Stagione spaccata in due per lo Stella Capriasca, con mister Batlak meno risultati ma più spirito di gruppo per dare fastidio anche il pro...
2L: Luca Tino è un nuovo giocatore del Morbio di m...   Insieme all’ex capitano della Varesina (nonché ex Chiasso e Biasca), vestiranno neroarancio anche i difensori Davide Martorana (dal Vacall...
3L:nuovo innesto per il FC Agno! Il FC Agno comunica di aver trovato un accordo con il laterale difensivo Fabio Dolci per la stagione 2019-2020. Dolci, classe 1990, dopo divers...