Mister Samuel Martins “festeggiamo 25 anni di storia, vogliamo ottenere qualcosa d’importante”

INSUBRICA – LUSIADAS 2-0

Il Lusiadas festeggia quest’anno i suoi primi 25 anni di storia. Nonostante l’ultima sconfitta contro l’Insubrica, la squadra di mister Samuel Martins è stata protagonista di un ottimo avvio di stagione con due belle vittorie nelle prime due giornate del torneo, 2-0 al Monteceneri e 5-1 al Breganzona.

«Si, sono abbastanza contento di come abbiamo iniziato la stagione – racconta mister Samuel Martins del Lusiadas – ma dobbiamo ancora migliorare, soprattutto per quanto riguarda la concentrazione. Contro l’Insubrica avevamo preparato bene la partita, li avevo visti giocare nel recupero contro il Riva e sapevo che avremmo affrontato una squadra molto grintosa, che però concede spazi».

«Per quanto riguarda la partita, nel primo tempo abbiamo commesso degli errori individuali che hanno permesso all’Insubrica di portarsi sul 2-0, anche se noi abbiamo forse creato più occasioni, senza però essere capaci di concretizzarle. Nella ripresa – continua Martins – i ragazzi sono tornati in campo con lo spirito giusto, hanno provato a giocare da squadra e alzato il ritmo. Mi fa piacere che abbiano cercato di mettere in pratica quello che proviamo durante gli allenamenti. Purtroppo, è mancato il gol, anche per merito del loro portiere che ha parato un rigore e fatto altri interventi importanti».

«Riusciamo a esprimerci bene soltanto un tempo, ma più che un problema fisico, dobbiamo migliorare con la testa. Quest’anno puntiamo il più in alto possibile, le aspettative della società sono tante. Per noi saperlo è un grande stimolo. Con il passare delle stagioni siamo cresciuti molto, ora speriamo di raccogliere qualcosa. Vorrei concludere ringraziando il presidente e tutto lo staff del Lusiadas, anche grazie a loro oggi siamo una squadra temuta (sportivamente) da tutti, basti pensare a come l’Insubrica ha festeggiato per la vittoria, pur essendo solo alla terza giornata di campionato».

Condividi!
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

2L: Balerna-Cadenazzo 1-1, mister Pichierri, ci st... La capolista gioca meglio ma non va oltre il pareggio con il Cadenazzo. La squadra di mister Berriche scende in campo determinata e passa quasi s...
5L Gruppo 3: Makedonja, il presidente Petrov “fort... Per nulla diplomatico Mite Petrov, da oltre 10 anni presidente del Makedonija, manda a quel paese la scaramanzia: “sono certo che nel girone di ri...
5L: finalmente Gorduno, 3-1 al Pedemonte e prima v... Questa sera l’Origlio Ponte Capriasca proverà a prendersi la vetta del gruppo 1, in campo anche l’Audax Gudo per restare con le prime in classific...
3L: un punto utile per il Maroggia, Malcantone ok,... La squadra di mister Lorenzon strappa un punto prezioso in casa del Rancate, nel gruppo 2 Carassesi e Giubiasco un punto a testa per la salvezza...
2L: esclusiva Chalcio.com, gli highlights di Morbi... In esclusiva Chalcio.com, possiamo rivedere le migliori azioni del derby momò Morbio - Balerna del 10 novembre, che i padroni di casa si sono aggi...
2L: ruggito Castello, il Riarena si arrende 1-0 ne... La squadra di mister Stefani sale al secondo posto raggiungendo Arbedo e Morbio, questa sera in campo la capolista Balerna per dimenticare il derby ...
4L Gruppo 1: Camorino, mister Vernava “inutile cer... Sette punti in otto partite, il Camorino è in difficoltà ma per la salvezza è ancora tutto possibile, con tante squadre raccolte in un fazzoletto ...
CCJL Allievi C: controsorpasso del Rapid Lugano, L... L’Acf Ticino perde la categoria, retrocessione matematica dopo tre partite; il Sassariente sorprende il Chiasso Nella seconda giornata dei playof...
CCJL Allievi B: la Selezione Locarnese chiude al 5... Il Bellinzona ha nuovamente rinviato per impraticabilità del campo lo scontro diretto con il Team Rontal che vale il secondo posto della classific...
2L: Riarena, mister Fanaro “perché non crederci? L... Un solo punto in dieci partite per il Riarena, la salvezza sembra impossibile, ma non è ancora finita e nel girone di ritorno può arrivare un aiut...