Il Solduno è tra le squadre più interessanti del gruppo 2 di Terza Lega, lo sanno bene il Gordola e il Collina d’Oro

Il pareggio per 1-1 contro il Gordola ha confermato una cosa: il Solduno è tra le squadre più interessanti del gruppo 2 di Terza Lega. I biancoblu quest’anno hanno dimostrato di saper fare grandi cose, come raggiungere gli ottavi di Coppa Ticino eliminando Moesa e Collina d’Oro (capolista imbattuta del gruppo 1), alternandole a passaggi a vuoto difficili da spiegare, ad esempio la sconfitta contro l’ultima della classe Pro Daro). Ma mister Vitor Dos Santos è contento dei suoi ragazzi e dell’ultima partita pareggiata contro il Gordola che sta lottando per la promozione.

«Contro il Gordola – racconta l’allenatore – è stata una partita equilibrata. Nel primo tempo piuttosto chiusa, ma nella ripresa entrambe le squadre hanno rischiato qualcosa di più creando tante occasioni. È stata una gara divertente ed emozionante, anche se alla fine mi è rimasta un po’ di amarezza perché pensavo che saremmo riusciti a vincerla».

Più in generale mister Dos Santos vede un futuro positivo per la sua squadra: «In allenamento i ragazzi lavorano e si impegnano molto, mi piace il loro atteggiamento sempre positivo. Abbiamo parecchi giovani non solo di qualità ma che hanno anche tanta voglia di imparare, siamo un grande gruppo. Certo, bisogna crescere ancora tanto: soprattutto in fase offensiva mi piacerebbe che la squadra fosse meno precipitosa. È un peccato di gioventù, ma con un po’ più di esperienza impareremo a sprecare meno le diverse occasioni da gol che costruiamo».

Poi una bella storia, particolare e curiosa, accumunata da un’unica cosa: la passione. «Ho la fortuna di allenare tanti giocatori capaci, che mi hanno sorpreso in positivo, però mi piacerebbe fare i complimenti ai miei due portieri: Luca Polli (48 anni) e Jovanovic Borivoje (16 anni) che hanno 32 anni di differenza e sono un esempio per tutti, per la passione e l’entusiasmo che ci metto sempre». Infine l’obiettivo stagionale del Solduno: «Siamo una squadra nuova – conclude l’allenatore – è il primo anno che giochiamo insieme, e la nostra priorità è fare un campionato tranquillo. Però, sia chiaro, giochiamo sempre per vincere. Vedremo alla fine dove siamo arrivati».

METTI "MI PIACE"
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

2L: Marco Rizzello, ancora negli ultimi minuti, il...   Diciassettesima vittoria in campionato per i rossoneri di Peschera, il Riarena resta invece in fondo alla classifica RIARENA – GAMBAROGNO...
2L, sintesi e classifica della 24ª giornata: il Ga...   Arbedo ancora sconfitto, Vedeggio e Morbio mettono nel mirino il quarto posto; ko Losone, la squadra di Bontognali rischia di essere risuc...
3L-1: Riva beffato allo scadere e salvezza rimanda...   Bella partita, giocata bene da entrambe le squadre che si sono affrontate senza fare troppi calcoli Pareggio beffardo per il Riva, 2-2 co...
3L: Poker del Collina contro l’Insubrica L’anticipo di venerdì sera tra Insubrica e Collina d’Oro finisce con un secco 0-4 per gli ospiti che, dopo il passo falso di settimana corsa p...
5L, presentazione 21ª giornata: promozione, cosa d...   Nel Gruppo 1 con una vittoria lo Stabio festeggerebbe la promozione; nel Gruppo 2 serve un punto al Gnosca; nel Gruppo 3 tremano i Portoghesi...
Calcio regionale, Neuchâtel Xamax e ASI Audax-Friû... © xamax.ch Il Neuchâtel Xamax ha comunicato di aver sottoscritto una collaborazione con l'ASI Audax-Friûl per rinforzare le basi del calcio regional...
4L, presentazione 21ª giornata: Ligornetto per un’...   Nel Gruppo 1 Basso Ceresio-Canobbio e Savosa Massagno-Gravesano Bedano ultimi 180’ tra paradiso e inferno; nel Gruppo 2 quasi tutto già de...
3L-2, presentazione 24ª giornata: ultime speranze ...   Carassesi-Claro vale un’intera stagione, occasione per la Pro Daro di uscire dalle sabbie mobili, il Giubiasco cerca l’impresa in casa del...
2L, presentazione 24ª giornata: salgono le quotazi...   Con nove punti ancora a disposizione non è finita per Riarena e Ascona, per il terzo posto Castello padrone del proprio destino Terzultim...
3L: Il Coldrerio travolge il Breganzona e conferma... È una passeggiata per il Coldrerio nei confronti del Breganzona. Con l’1 a 6 di questa sera, ottenuto anche grazie alle doppiette di Hoxha e Spa...