Quasi conclusa la preparazione parla mister Demircan, alla sua prima esperienza sulla panchina di una prima squadra

Ultimi giorni di preparazione per il Ceresio che sabato 16 marzo in casa del Canobbio inizierà il girone di ritorno. Per il neo tecnico Mattiyas Demircan, che un po’ a sorpresa al termine dell’andata ha preso il posto di Nicola Mastromarino, sarà un vero e proprio battesimo sulla panchina di una prima squadra.

«Sono contento della preparazione che abbiamo fatto – racconta mister Mattiyas Demircan – Ci siamo allenati bene, con tre sedute alla settimana per un mese, mentre adesso siamo scesi a due. I ragazzi si sono impegnati molto e la presenza è sempre stata alta. Le amichevoli, dal punto di vista dei risultati, sono andate così così ma non mi importa, eravamo comprensibilmente appesantiti dai carichi di lavoro».

«È la mia prima esperienza da allenatore di una prima squadra – continua l’allenatore –  però ho le idee molto chiare e ho avuto la fortuna di aver trovato una società che mi sta aiutando e con la quale abbiamo deciso di lavorare in prospettiva. I risultati sono importanti e vincere fa sempre piacere, però la nostra priorità è un’altra: giocare un bel calcio, il risultato dovrà arrivare attraverso il gioco e non dovrà essere fine a se stesso. Per farlo ci vorrà un po’ di tempo, non basterà un mese. Ma abbiamo tempo, perché quest’anno non siamo costretti a vincere e non siamo per nulla ossessionati dalla promozione in Terza Lega».

E ancora: «In questo primo mese e mezzo di allenamenti sono stato molto bene, allenare mi piace molto. Sono ancora giovane, ho appena 29 anni e forse potrei ancora giocare, però è da otto anni che ho un problema ai legamenti di un ginocchio, per tornare in campo dovrei operarmi un’altra volta. Oggi preferisco pensare alla mia salute e al lavoro, non voglio più farmi male, quindi credo proprio che la mia carriera da giocatore sia definitivamente terminata».

«Al Ceresio ho trovato tanta qualità – conclude mister Demircan – il livello dei giocatori è alto. Come ho già detto vorrei costruire qualcosa di importante, non solo per il presente, ma anche in ottica futura: non mi aspetto che si possa fare tutto in un mese o due, però posso garantire che le basi per farlo ci sono. Infine vorrei fare un grosso in bocca al lupo a Alan Prses che è arrivato da noi a gennaio ma sfortunatamente si è fatto subito male e ha già finito la stagione».

MERCATO – CERESIO

Arrivi: Alan Prses (attaccante, ex Rapid Lugano) Gabriel Senkal (portiere, dal Lusiadas), Armia Ahmari (centrocampista, dal Malcantone). Gli ultimi tre arrivi. Sahin Turp (centrocampista, dal Malcantone), Lorenzo Esposito (attaccante, dall’Italia), Blerton Ahmeti (centrocampista, dal Melide).

Partenze: Alessandro Massaro (attaccante, svincolato).

IL CALENDARIO DEL CERESIO – QUARTA LEGA – GRUPPO 1

Inizio preparazione: lunedì 28 gennaio.

Amichevoli

  • Ceresio-Melide 0-2
  • Melide 2-Ceresio 0-1
  • Ceresio-Riva 4-3
  • Sessa-Ceresio 2-3

Prima giornata di ritorno: Canobbio-Ceresio (sabato 16 marzo, ore 19.30).

CLASSIFICA QUARTA LEGA – GRUPPO 1

PTGVNPPPGFGS
Agno2911920-324210
Bioggio2311722-644017
Campionese2211713-282719
Stella Capriasca2011551-16178
Ceresio1711524-301915
Camorino1311416-161219
Boglia Cadro1311416-271430
Gravesano Bedano1311416-321736
Ligornetto1211407-651919
Basso Ceresio1111326-311722
Canobbio911236-231626
Savosa Massagno611209-12928

METTI "MI PIACE"
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

3L-2:un derby è un derby, la classifica non conta,... Pronta reazione dei GC Carassesi nel derby contro l'US Monte Carasso dopo la sconfitta con il Gordola. In una partita molto tirata la squadra di Co...
4L-1: Agno strada spianata, Sacha Cattelan “grande... Dal sito internet dell'FC Agno Il Bioggio ha giocato alla pari, ma un’invenzione di Casolini per Gaspar ha deciso la gara, nei biancoviola è pro...
Chiasso, dopo soli 6 mesi Batista saluta e vola in... Facundo Batista - © Twitter AA Ponte Preta In questo girone di ritorno, il Chiasso e mister Andrea  Manzo non potranno contare sull'apporto offens...
5L, sintesi della 1ª di ritorno: allo Stabio il bi... Segnali di risveglio per Villa Luganese e Pedemonte, il Rapid Bironico è ancora vivo, Moderna e Portoghesi Ticino non si danno per vinti GRUPPO 1...
4L, sintesi della 1ª di ritorno: Agno è fatta? Il ... Azzurra e Comano rallentano, il Sant’Antonino sale minaccioso, la cura Campagnuolo sembra aver rivitalizzato i Lusitanos GRUPPO 1 L’Agno vince 1...
3L, sintesi della 2ª di ritorno: Malcantone cinico... Tenero Contra e Semine in rampa di lancio, il Sementina è una macchina perfetta, rialzano la testa i Carassesi GRUPPO 1 Grazie a un gol spettaco...
2L: ancora Gambarogno-Arbedo, ancora 1-0 per i rag... I locali nella gara odierna si trovano nuovamente di fronte dopo l’ottavo di Coppa l’Arbedo che arriva a Magadino agguerrito e in cerca di riscatto....
2L, sintesi della 2ª di ritorno: Balerna e Vallema... Torna al successo il Morbio che, complice la vittoria dell’Ascona, fa scivolare in zona retrocessione il Losone. Continua la risalita del Minusio ...
2L: il Balerna vince il derby e continua a sognare Succede tutto o quasi nella ripresa, una doppietta di Muadianvita stende 2-1 un buon Castello. Oggi pomeriggio sul terreno di Stabio è andato in ...
3L-1: Maroggia trascinato da Sehic e Castellaneta,... Scatto salvezza per la squadra di Del Villano, giornata nera per il Monteceneri in partita solo per un tempo Allungo salvezza per il Maroggia che...