Campionese: statistiche, curiosità, marcatori, amichevoli, mercato e tutto (o quasi) quello che c’è da sapere sul girone di andata della squadra di mister Miceli

Terzo posto a -1 dal Bioggio secondo in classifica: anche la Campionese punta alla promozione? I gialloblù fanno un po’ di melina, e dalla bocca di mister Igor Miceli non uscirà mai che sotto sotto un pensierino alla Terza Lega ci potrebbe anche stare. Ma probabilmente è giusto che sia così, perché non bisogna dimenticare che la Campionese è una neopromossa e quello che ha fatto nel girone di andata è andato probabilmente oltre le previsioni.

La squadra si è rimessa al lavoro lunedì 28 gennaio e ha già disputato due amichevoli, la prima persa 4-1 contro il Lusiadas e la seconda pareggiata 2-2 contro il Monteceneri. «Sono state due buone occasioni per mettere minuti nelle gambe – racconta Igor Miceli – e provare soluzioni diverse. Sono contento perché entrambe le partite sono state giocate a buoni ritmi, anche considerato il fatto che abbiamo affrontato due squadre di categoria superiore».

Con il mercato di riparazione invernale, in casa Campionese, è successa una mezza rivoluzione: cinque partenze e sette nuovi arrivi. Per motivi personali hanno lasciato la squadra Mattia Follo (centrocampista), Danilo Grano (attaccante), Alessandro Padula (difensore), Maurizio Lai (esterno) e Charles Nicholas Jean (centrocampista) «[…] poi per un paio di mesi per motivi di studio – precisa l’allenatore gialloblù – non potrò disporre di Marco Roncoroni».

Di contro però, come anticipato, sono arrivati ben sette nuovi giocatori: Luca Caprani (difensore) dal Coldrerio, Daniel Corti (attaccante) dalla Lariointelvi (Italia), Khalid Mohani (centrocampista) dal Melide, Luca Moretti (attaccante) dal Savosa Massagno, Obed Nsiah (centrocampista) dal Colverde (Italia), Andrea Panarella (difensore) dal Rancate e Guido Tamai (attaccante) dal Lusiadas «[…] oltre a questi sono contento di recuperare – aggiunge Miceli – Luca Calvi (difensore), Federico Lojo (difensore), Alex Piombino (centrocampista) e Gianluca Squillace (attaccante) che per tutto il girone di andata non hanno quasi mai giocato per infortunio».

Sette nomi nuovi più quattro rientri da infortunio, una squadra intera: «Per il ritorno ho chiesto ai ragazzi di continuare a giocare a calcio come hanno fatto nel girone di andata, in cui ci siamo tolti parecchie soddisfazioni. Naturalmente – continua mister Miceli – il nostro obiettivo è migliorarci ancora, perché bisogna crescere, progredire e porsi sempre nuovi traguardi».

«Abbiamo la fortuna di non avere troppe pressioni, siamo una neopromossa che ha quasi raggiunto l’obiettivo iniziale che ci eravamo prefissati (la salvezza) e cercheremo di mettere le basi per un futuro importante. Le pressioni sono altrove, non a Campione d’Italia, con un campionato che potrebbe già finire con la prima giornata del girone di ritorno se l’Agno dovesse battere il Bioggio. L’Agno è stato costruito per vincere – conclude Miceli – e credo proprio che vincerà il campionato senza perdere nemmeno una partita. Un gradino sotto ci sono Bioggio, Ceresio e Stella Capriasca che in estate erano le tre papabili per il secondo posto, e per il momento mi sembra che stiano rispettando il pronostico».

CAMPIONESE (3° posto >> 7 vittorie, 1 pareggio, 3 sconfitte)

Serie positiva: 4 partite senza sconfitte (4 vittorie consecutive).

Miglior vittoria: Campionese-Savosa Massagno 4-1 e Campionese-Canobbio 4-1.

Peggior sconfitta: Camorino-Campionese 4-1.

Migliori marcatori: Giovanni Schiavano 6 reti, Lucas Caovila, Alex Apollonio, Carlos Otero 3 reti.

Inizio preparazione: lunedì 28 gennaio.

Amichevoli

  • Lusiadas-Campionese 4-1
  • Monteceneri-Campionese 2-2
  • Campionese-Insubrica (21 febbraio)
  • Melide-Campionese (26 febbraio)
  • Campionese-Balerna (6 marzo).
  • Campionese-Rovio (11 marzo)

Prima giornata di ritorno: Campionese-Ligornetto (sabato 16 marzo, ore 19.30)

Coppa Ticino (eliminato ai 32ⁱ di finale): Campionese-Tenero Contra 0-1.

CLASSIFICA QUARTA LEGA – GRUPPO 1

PTGVNPPPGFGS
Agno2911920-324210
Bioggio2311722-644017
Campionese2211713-282719
Stella Capriasca2011551-16178
Ceresio1711524-301915
Camorino1311416-161219
Boglia Cadro1311416-271430
Gravesano Bedano1311416-321736
Ligornetto1211407-651919
Basso Ceresio1111326-311722
Canobbio911236-231626
Savosa Massagno611209-12928

METTI "MI PIACE"
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

3L-2:un derby è un derby, la classifica non conta,... Pronta reazione dei GC Carassesi nel derby contro l'US Monte Carasso dopo la sconfitta con il Gordola. In una partita molto tirata la squadra di Co...
4L-1: Agno strada spianata, Sacha Cattelan “grande... Dal sito internet dell'FC Agno Il Bioggio ha giocato alla pari, ma un’invenzione di Casolini per Gaspar ha deciso la gara, nei biancoviola è pro...
Chiasso, dopo soli 6 mesi Batista saluta e vola in... Facundo Batista - © Twitter AA Ponte Preta In questo girone di ritorno, il Chiasso e mister Andrea  Manzo non potranno contare sull'apporto offens...
5L, sintesi della 1ª di ritorno: allo Stabio il bi... Segnali di risveglio per Villa Luganese e Pedemonte, il Rapid Bironico è ancora vivo, Moderna e Portoghesi Ticino non si danno per vinti GRUPPO 1...
4L, sintesi della 1ª di ritorno: Agno è fatta? Il ... Azzurra e Comano rallentano, il Sant’Antonino sale minaccioso, la cura Campagnuolo sembra aver rivitalizzato i Lusitanos GRUPPO 1 L’Agno vince 1...
3L, sintesi della 2ª di ritorno: Malcantone cinico... Tenero Contra e Semine in rampa di lancio, il Sementina è una macchina perfetta, rialzano la testa i Carassesi GRUPPO 1 Grazie a un gol spettaco...
2L: ancora Gambarogno-Arbedo, ancora 1-0 per i rag... I locali nella gara odierna si trovano nuovamente di fronte dopo l’ottavo di Coppa l’Arbedo che arriva a Magadino agguerrito e in cerca di riscatto....
2L, sintesi della 2ª di ritorno: Balerna e Vallema... Torna al successo il Morbio che, complice la vittoria dell’Ascona, fa scivolare in zona retrocessione il Losone. Continua la risalita del Minusio ...
2L: il Balerna vince il derby e continua a sognare Succede tutto o quasi nella ripresa, una doppietta di Muadianvita stende 2-1 un buon Castello. Oggi pomeriggio sul terreno di Stabio è andato in ...
3L-1: Maroggia trascinato da Sehic e Castellaneta,... Scatto salvezza per la squadra di Del Villano, giornata nera per il Monteceneri in partita solo per un tempo Allungo salvezza per il Maroggia che...