Che bel testa a testa tra Comano e Azzurri! Alle loro spalle provano a tenere il passo Verzachesi e Sant’Antonino ma il divario è già importante

GRUPPO 1

Sofferta vittoria casalinga per l’Agno contro l’ultima della classe Basso Ceresio, ma il 2-1 firmato Gaspar-Consulo è più che sufficiente per portarsi al comando solitario della classifica con due punti di vantaggio sullo Stella Capriasca.

Secondo pareggio consecutivo per lo Stella Capriasca che, in casa della Campionese, non va oltre lo 0-0. Un risultato che assume un significato importante soprattutto per la squadra di mister Miceli: anche la Campionese può lottare per la promozione. Prima vittoria in campionato invece per il Canobbio che cancella il fastidioso numero 0 dai punti della sua classifica, l’1-0 che decide il match contro il Camorino è una sfortunata autorete di Mathyas Giotto.

Seconda vittoria consecutiva per il Savosa Massagno, il 2-0 al Boglia Cadro in caduta libera (terza sconfitta consecutiva) consente alla squadra di Latella di uscire dalla zona retrocessione. Terzo successo consecutivo invece per il Gravesano Bedano, dopo Canobbio e Boglia Cadro, ad alzare bandiera bianca 2-1 è il Ceresio. Grazie al 2-1 sul Ligornetto, sale al terzo posto il Bioggio a -3 dalla capolista Agno e a una solo lunghezza dallo Stella Capriasca.

GRUPPO 2

Poker della capolista Azzurri, il 4-0 nel testa coda con il Brissago allunga a sei la striscia di vittorie consecutive della squadra di Balazic che, con venti gol realizzati e appena due subiti, oltre al primato ha sia il miglior attacco che la miglior difesa del girone. Ma il Comano non molla la presa, l’1-0 al Someo firmato da Emiliano Pagnamenta consente ai giallorossi di restare a punteggio pieno, in testa alla classifica insieme proprio agli Azzurri.

Bene anche i Verzaschesi che, dopo essere stati sconfitti di misura settimana scorsa dagli Azzuri, tornano subito a vincere 3-1 contro il Drina Iragna e si riprendono il secondo posto della classifica. Dopo quattro giornate senza successi torna il sereno in casa Rorè, 4-0 ai Lusitanos e sette punti in classifica per la squadra di Rogic che si allontana dalle zone più calde.

Vittoria casalinga per l’Intragna che, con un gol per tempo, supera il Leventina che resta ultimo in classifica insieme a Lusitanos e Brissago (anche loro sconfitte). Al 40’ del primo tempo Furgiuele sblocca il risultato, poi nella ripresa l’autorete di Omar Canobbio toglie ogni speranza agli ospiti. Importante vittoria casalinga per il Sant’Antonino, 4-2 nello scontro diretto contro il Lema e sorpasso in classifica proprio nei confronti dei giallorossi di mister Pedrini.

Condividi!
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

5L-1: Arzo, il presidente Fumagalli “Arosio, Rovio... Essere squadra e fame di vittoria, questi i due ingredienti della ricetta Fumagalli per continuare a credere nella promozione: l’Arzo non si tira ...
4L-2: Verzaschesi, il presidente Weber “la festa p... La neopromossa Verzaschesi ha vissuto un girone di andata da protagonista, peccato solo una flessione nelle ultime tre partite che hanno allontanato...
4L-2: Sant’Antonino, il presidente Pedrelli “nel c... Il Sant’Antonino non si nasconde e vuole la promozione, nel girone di ritorno sarà battaglia con Azzurri, Comano, Lema e Rorè Sant’Antonino terzo...
2L: calciomercato, primi movimenti in uscita per V... Il mercato aprirà ufficialmente l’1 gennaio, ma Vedeggio, Cadenazzo e Castello sono già al lavoro per tamponare alcune partenze Aspettando i prim...
3L-2: Verscio, il presidente Hefti “a Verscio non ... La squadra di mister Pierantoni ha chiuso in crescendo il girone di andata portandosi a +4 dalla zona retrocessione e può lottare alla pari con qu...
Allievi B1: Insema, mister Porcu “tutto è iniziato... In primavera l’Insema giocherà nei Coca Cola B insieme a Lugano e Bellinzona, la squadra di mister Porcu si sta preparando a nuove sfide per scont...
2L: Cadenazzo, il presidente Caccia “abbiamo tutti... Dopo l’ottimo quarto posto della passata stagione e una campagna acquisti importante, i rossoneri speravano in un girone di andata più positivo, m...
3L-2: Monte Carasso, il presidente Monighetti “mai... In campionato il Monte Carasso è ancora in corsa per il secondo posto, poi c’è la Coppa Ticino in cui i bianconeri devono affrontare gli ottavi di...
……ed alla fine paga Riccio….. Riceviamo una lettera da un nostro lettore riguardo l'esonero di mister Riccio, firmata. Ieri è arrivato l'esonero di Guido Riccio alla guida del...
5L-1: Stabio, il presidente Victor Brusa “Il bicch... Non solo prima squadra, la Stabio è una piccola start-up con un settore giovanile che negli ultimi sei anni è cresciuto moltissimo: formazioni isc...