Mister Simone Torelli “Credo che il girone sia molto competitivo, con tante squadre che possono lottare al vertice”

Il Someo (Quarta Lega, gruppo 2) sembra aver voltato pagina. Dopo la sconfitta all’esordio in campionato contro i Verzaeschesi, i biancoblu hanno trovato due vittorie: prima il 4-1 in casa del Brissago e poi la qualificazione ai 32ⁱ di Coppa Ticino grazie all’1-0 sull’Arosio.

«Non sono proprio contento di come è iniziata la stagione – racconta Simone Torelli, allenatore del Someo – perché, pur avendo preparato bene la partita contro i Verzaschesi, siamo stati sconfitti. Ma i ragazzi hanno avuto un’ottima reazione, e sabato scorso sono riusciti a vincere bene contro il Brissago». A cui si è aggiunto il passaggio del turno in Coppa Ticino. «La cosa più positiva è che vedo una squadra unita e motivata. Credo che queste due componenti siano la base per poter lavorare in maniera costruttiva nel medio termine. Dobbiamo però sempre ricordarci – continua l’allenatore – che si può e si deve sempre crescere in ogni aspetto del gioco, anche se adesso siamo soprattutto concentrati sulla fase di finalizzazione. L’obiettivo nel breve termine è di riuscire a concretizzare di più le tante occasioni che in partita riusciamo a creare».

«Non c’è un singolo giocatore che in questo avvio di stagione mi abbia impressionato, sono contento del lavoro che ogni singolo ragazzo sta facendo. E poi mi ha fatto molto piacere di come si sono integrati i nuovi arrivati, stanno dando un ottimo contributo al collettivo. Speriamo di continuare così».

Attualmente in classifica il Someo si trova nel gruppo centrale insieme tante altre squadre che hanno vinto una partita, con Sant’Antonino, Azzurri e Comano che invece comandano a punteggio pieno. Mister Torelli predica calma: «Al momento ritengo prematuro sbilanciarsi, credo comunque che vi siano delle buone squadre in questo girone e che potrebbero essere in diverse a contendersi la vetta».

Infine, un’ultima battuta sulla prossima sfida di domenica (ore 15) contro l’Intragna: «Sarà una partita difficile, come tutte le altre d’altronde, non facciamoci ingannare dalle loro due sconfitte. Li abbiamo già affrontati e solitamente esprimono un buon calcio. Per noi è fondamentale giocare ogni partita con la giusta mentalità, e solo alla fine dei 90’ fare delle valutazioni».

Condividi!
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

5L-1: Porza, confessioni di un presidente…squadra,... Smaltita l’amara retrocessione dell’anno scorso, oggi il Porza può ancora sognare in grande, merito di una società che trasuda di devozione, passi...
4L-2: Intragna…trionfo, conferma e transizio... Dopo tanti anni e grandi soddisfazioni mister Alfonso Campagnuolo non guiderà più i biancoblu, al suo posto è stato chiamato Francesco Fornera La...
2L:calciomercato, tre nuovi arrivi in casa Castell... Chi prenderà il posto di bomber Jonathan Mele? Il Cadenazzo non ha ancora trovato il sostituito del suo miglior attaccante del girone di andata P...
5L-1: Villa Luganese, il presidente Galeri tra imp... Solo l’anno scorso il Villa Luganese aveva raggiunto la finale di Coppa (Quinta Lega), in questa stagione invece i bianconeri si sono dovuti scont...
3L-2: Carassesi, domani sera inizia la preparazion... Ultimo posto in classifica, ma la situazione non è disperata: a mister Colatrella il compito di raggiungere la salvezza Situazione difficile, ma ...
3L-2: Solduno, ritiro in Portogallo, 4 nuovi arriv... Grandi lavori in casa Solduno, c’è da conquistare un secondo posto (spareggio per la Seconda Lega) e fare un bel regalo al presidente Loris Conti ...
2L: Ascona, cinque acquisti più tre giocatori in p... Mister Giuseppe Riccio è sereno “bisognerà lavorare tanto ma con il sorriso, poi il resto arriverà automaticamente” Tra poco più di una settimana...
3L-1: Coldrerio, il presidente Luisoni “sono orgog... Dopo un grandissimo girone di andata bisogna confermarsi, non sarà facile tenere testa a Collina d’Oro e Malcantone, però sarebbe sbagliato non cr...
4L-2: Verzaschesi, grazie mister Bruno, inizia l’e... Tanto affetto e riconoscenza nei confronti di mister Bruno, ma a breve si tornerà in campo per preparare il girone di ritorno con una novità in at...
3L-1: Maroggia, dal doppio salto Quinta-Terza Lega... Mister Enrico Lorenzon “come ha detto il nostro presidente, Maroggia è una grande famiglia. Non ci servono rinforzi dal mercato, tutti noi insieme...