Seconda partita casalinga di questa stagione per il FC Agno, che Domenica 7 ottobre 2018 ospitata il Basso Ceresio.
La voglia della squadra di Peverelli di riscattare il pareggio contro il FC Stella Capriasca (n.d.r. 1-1) è visibile sin dai primi minuti di giochi. Dopo soli 5 minuti Gaspar mette a sedere due difensori ospiti e trafigge l’estremo difensore avversario con un preciso rasoterra: 1-0!
Palla al centro e il Basso Ceresio si sbilancia subito in avanti alla ricerca del pareggio ma Baroni intercetta il pallone e lancia Cugnetto in fascia che di prima intenzione fa partire un bel traversone respinto da Siena: sulla ribattuta è un gioco da ragazzi per Cunsolo infilare il pallone in rete per il 2-0 in favore del FC Agno dopo 10 minuti di gioco.
I biancorossi sfiorano il 3-0 in più occasioni ma prima Gaspar e poi Cunsolo non riescono a ripetersi.
Nella ripresa gli uomini di Scali mostrano tutta la loro determinazione non concedendo più spazi ai malcantonesi e mentre il pubblico presente alla Chiodenda aspetta il terzo gol, ecco che al 85esimo il Basso Ceresio dimezza le distanze dagli 11 metri: 2-1.
Il finale dell’incontro diventa incandescente: Lombardi e compagni ci credono seriamente ma il FC Agno è abile a non sbilanciarsi e a non concedere più occasioni agli ospiti.
Fondamentali questi 3 punti per i biancorossi che, grazie al pareggio di ieri tra l’AP Campionese e il FC Stella Capriasca, guidano ora in solitaria la classifica di 4° Lega gruppo 1 con 16 punti.

Condividi!
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

5L-1: Arzo, il presidente Fumagalli “Arosio, Rovio... Essere squadra e fame di vittoria, questi i due ingredienti della ricetta Fumagalli per continuare a credere nella promozione: l’Arzo non si tira ...
4L-2: Verzaschesi, il presidente Weber “la festa p... La neopromossa Verzaschesi ha vissuto un girone di andata da protagonista, peccato solo una flessione nelle ultime tre partite che hanno allontanato...
4L-2: Sant’Antonino, il presidente Pedrelli “nel c... Il Sant’Antonino non si nasconde e vuole la promozione, nel girone di ritorno sarà battaglia con Azzurri, Comano, Lema e Rorè Sant’Antonino terzo...
2L: calciomercato, primi movimenti in uscita per V... Il mercato aprirà ufficialmente l’1 gennaio, ma Vedeggio, Cadenazzo e Castello sono già al lavoro per tamponare alcune partenze Aspettando i prim...
3L-2: Verscio, il presidente Hefti “a Verscio non ... La squadra di mister Pierantoni ha chiuso in crescendo il girone di andata portandosi a +4 dalla zona retrocessione e può lottare alla pari con qu...
2L: Cadenazzo, il presidente Caccia “abbiamo tutti... Dopo l’ottimo quarto posto della passata stagione e una campagna acquisti importante, i rossoneri speravano in un girone di andata più positivo, m...
3L-2: Monte Carasso, il presidente Monighetti “mai... In campionato il Monte Carasso è ancora in corsa per il secondo posto, poi c’è la Coppa Ticino in cui i bianconeri devono affrontare gli ottavi di...
……ed alla fine paga Riccio….. Riceviamo una lettera da un nostro lettore riguardo l'esonero di mister Riccio, firmata. Ieri è arrivato l'esonero di Guido Riccio alla guida del...
5L-1: Stabio, il presidente Victor Brusa “Il bicch... Non solo prima squadra, la Stabio è una piccola start-up con un settore giovanile che negli ultimi sei anni è cresciuto moltissimo: formazioni isc...
AS Breganzona, esonerato mister Riccio Finisce l'avventura di Guido Riccio alla guida del AS Breganzona in 3a Lega. Purtroppo l'ultima posizione in classifica della squadra, con 0 vitt...