Ultimo posto in classifica con un solo punto, il girone di andata del Bodio è da dimenticare in fretta, bisogna ripartire dall’atteggiamento avuto contro il Lodrino

Ultimo posto in classifica con un solo punto in nove partite, ma il Bodio non ha nessuna intenzione di mollare: «La nostra classifica – racconta con la massima disponibilità Jarno Brugnetti, allenatore del Bodio – rispecchia (al momento) quello che può dare la squadra. Quest’anno abbiamo cambiato tanto, e purtroppo molti giocatori nuovi sono arrivati a campionato già iniziato, quindi saltando tutta la preparazione estiva. Tuttavia credo, anzi ne sono sicuro, che per il girone di ritorno faremo decisamente meglio».

Lo spirito e la voglia di rifarsi ci sono, adesso si aspettano i punti, ma nonostante un girone di andata nero in casa bianconera non è tutto da buttare: «Abbiamo un bel gruppo – prosegue l’allenatore – ma non siamo ancora una squadra. Dobbiamo migliorare voglia e fame sportiva, quella che ti porta a combattere su ogni pallone e per il risultato finale. Negli ultimi anni è come se il Bodio si fosse un po’ assuefatto a vivacchiare e a fare dei campionati di bassa classifica. Invece non deve essere per forza così, bisogna cambiare prima di tutto la mentalità, reagire. Quest’anno sono arrivati dei nuovi giocatori e le cose stanno un po’ migliorando, ma il processo è appena iniziato. Mi piacerebbe poi che ci fosse un atteggiamento diverso, cercarsi e aiutarsi tra compagni di squadra, migliorare la precisone nel gioco».

L’unico punto fatto, alla 4ª giornata, è stato il pareggio contro il Lodrino. È stata la partita più bella della stagione? «È stata la gara più combattuta – continua Brugnetti – e forse anche l’unica in cui ho visto quella grinta, quel gioco e quella volontà che servono per giocare alla pari contro qualsiasi avversario. Siamo andati in vantaggio e anche vicinissimi alla vittoria, poi però il Lodrino è riuscito a recuperarci in pieno recupero. Contro il Lodrino posso dire che i ragazzi hanno veramente lottato. Purtroppo non ho più rivisto la stessa fame in nessun’altra partita, ma la peggiore di tutte è stata quella contro i Biaschesi: abbiamo perso 10-2, un gol dietro all’altro, ogni nostro errore era un gol. Pazzesco».

Mister, cosa si aspetta dalla sua squadra nel girone di ritorno? «Dai ragazzi mi aspetto prima di tutto maggior presenza agli allenamenti – conclude Jarno Brugnetti – perché è in quell’ora e mezza che si vincono o si perdono le partite. E poi naturalmente deve arrivare la prima vittoria: ma questa non è una speranza, sono certo che arriverà»

CLASSIFICA QUINTA LEGA – GRUPPO 2

PTGVNPPPGFGS
Gnosca2210712-20219
Juventus Cresciano1910613-202520
Biaschesi1810532-213818
Aquila1710523-652120
Isone1610442-192419
Preonzo1610514-323328
Rapid Bironico1510433-153120
Lodrino1410352-382115
Pollegio910235-181419
Chironico610208-311231
Bodio110019-211152

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

2L: Castello, il ritorno di Patrik Induni   Grande e gradito ritorno al calcio giocato di Patrik Induni al Castello 2019/2020. Dopo i tempi degli allievi del Chiasso di Brancaleone ...
2L mercato: Minusio, Kazik Nicolò è il nuovo allen...   Mister Nicolò “Sono davvero felice ed entusiasta della chiamata e di poter allenare il Minusio, una grande società, vogliamo iniziare un n...
5L-3 mercato: l’Audax Gudo dà il benvenuto a Tomma...   Mister Lerose “non posso ancora sbilanciarmi, ma stiamo cercando di fare un buon mercato. Un grandissimo grazie alla nostra bandiera stori...
3L-1: Vacallo, arriva la conferma del club, Marco ...   Dopo l’addio di mister Matteo Zappella, il club del presidente Andrea Crivelli ha scelto Marco Ramon per guidare la prima squadra di Terza...
2L mercato: linea verde Balerna, tre nuovi arrivi ...   Mister Pichierri (confermato) saluta tre pedine di valore (Martinazzo, Maki e Muadianvita) ed abbraccia tre giovani di qualità Prime novi...
5L-2: la Juventus Cresciano diventa Riviera, bene ...   Terza in classifica nell’anno zero, nella prossima stagione la Juventus Cresciano vuole migliorare ancora, che in altre parole significa p...
4L-1: Stella Capriasca, il bilancio di mister Batl...   Stagione spaccata in due per lo Stella Capriasca, con mister Batlak meno risultati ma più spirito di gruppo per dare fastidio anche il pro...
2L: Luca Tino è un nuovo giocatore del Morbio di m...   Insieme all’ex capitano della Varesina (nonché ex Chiasso e Biasca), vestiranno neroarancio anche i difensori Davide Martorana (dal Vacall...
3L:nuovo innesto per il FC Agno! Il FC Agno comunica di aver trovato un accordo con il laterale difensivo Fabio Dolci per la stagione 2019-2020. Dolci, classe 1990, dopo divers...
2L: Victor Dos Santos è il nuovo allenatore dell’A...   Dos Santos lascia il Solduno per salire di categoria, una decisione molto sofferta che però non poteva essere rifiutata Victor Das Santos...