Origlio Ponte Capriasca ai raggi X: statistiche, curiosità, marcatori, mercato, amichevoli e tutto quello che c’è da sapere sulla squadra di mister De Vito

ORIGLIO – Guardando l’ottavo posto in classifica con cui l’Origlio Ponte Capriasca ha chiuso il girone di andata (Quinta Lega, Gruppo 2), la prima cosa che si potrebbe pensare è che sin qui il campionato dei rossoblù non sia stato molto positivo. È vero, la squadra non ha brillato, raccogliendo appena 10 punti in nove partite disputate (2 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte), quasi la metà rispetto ai 19 ottenuti l’anno scorso nello stesso periodo (6 vittorie, 1 pareggio, 3 sconfitte), ma questa riflessione non tiene conto di due aspetti.

DUE ASPETTI NON BANALI

Il primo è che l’Origlio quest’estate è ripartito praticamente da zero, con una società rinnovata, mentre il secondo è che guardando con più attenzione i risultati ci si accorge che le tre sconfitte rimediate dai rossoblù sono state tutte con il minimo scarto e che inoltre la squadra ha pareggiato più di ogni altra formazione del girone (quattro volte): segnale piuttosto evidente che l’Origlio ha sempre lottato alla pari contro tutte le avversarie incontrate, comprese le prime della classe (sconfitta per 3-2 contro la capolista Rapid Lugano e vittoria per 2-1 contro l’Audax Gudo secondo in classifica).

INFORTUNI E BOCCONI AMARI

«Il nostro girone di andata – racconta Luca De Vito, allenatore dell’Origlio Ponte Capriasca – non è stato semplice da digerire. Non abbiamo raccolto i punti che speravamo e non abbiamo mostrato il miglior calcio che invece credo la squadra possa esprimere. Detto questo, ci sono anche delle attenuanti, che però non sono giustificazioni: la prima è che siamo stati parecchio sfortunati, con ben 5 nostri giocatori che hanno rotto il legamento crociato, mentre la seconda è che non dobbiamo dimenticare che in estate la società è stata profondamente rinnovata, con un comitato quasi completamente nuovo, in cui sono rimasti al loro posto solo due vecchi membri. Alla luce di tutto questo, e anche grazie all’aiuto dei due sindaci sia di Origlio che di Ponte Capriasca, credo che nel complesso siamo riusciti a fare un buon lavoro».

APPARTENENZA ED EPURAZIONI

«Quando ci siamo ritrovati questa estate – continua mister De Vito – ci siamo detti che il nostro primo obiettivo sarebbe stato quello di creare una squadra in cui fosse forte il senso di appartenenza alla maglia. Una squadra composta da ragazzi e da persone serie e affidabili. A parte uno o due casi eccezionali (che sono stati allontanati o invitati ad autoeliminarsi), credo che oggi questo obiettivo sia stato raggiunto. Invece, dal punto di visto più strettamente sportivo, è indubbio che si poteva fare meglio. Ma sono certo che nel girone di ritorno ci riusciremo».

MERCATO IN EVOLUZIONE

«Per quanto riguarda invece il mercato – conclude Luca De Vito – so che il nostro direttore sportivo sta lavorando molto. Ci sono delle situazioni aperte che però non sono ancora concluse, quindi per il momento non c’è ancora nulla di ufficiale. L’unica cosa su cui mi posso sbilanciare è che stiamo parlando con giocatori seri e che se arriveranno da noi aiuteranno ad alzare il livello della squadra».

IL CONFRONTO

Girone di andata 2018/19: 4° posto >> 6 vittorie, 1 pareggio, 3 sconfitte

Girone di andata 2019/20: 8° posto >> 2 vittorie, 4 pareggi, 3 sconfitte

LE STATISTICHE

Serie positiva: 3 partite senza sconfitte (2 vittorie e 1 pareggio).

Miglior vittoria: Moesa-Origlio Ponte Capriasca 2-3 (9ª giornata).

Peggior sconfitta: Origlio-Rapid Lugano 2-3 (1ª giornata), Origlio-Isone 2-3 (6ª giornata).

Migliori marcatori: Dario Baer 7 reti, Federico Ruffi 3 reti.

PREPARAZIONE E AMICHEVOLI

Inizio: domenica 19 gennaio. Programma amichevoli: Origlio-Stella Capriasca (2 febbraio), Origlio-Raggr. San Bernardo Allievi A (8 febbraio).

CAMPIONATO E COPPA

Recupero girone di andata: Aramaici Suryoye-Origlio Ponte Capriasca (domenica 15 marzo, ore 14.30)

Prima giornata di ritorno: Rapid Lugano-Origlio Ponte Capriasca (domenica 22 marzo, ore 15).

Il cammino in Coppa Ticino (eliminato al I turno): Origlio Ponte Capriasca (5L) – Moderna (5L) 2-3.

CLASSIFICA – QUINTA LEGA (GRUPPO 2)

PTGVNPPPGFGS
Rapid Lugano 22510811-93616
Audax Gudo2210712-302910
Moesa 21810604-162520
Aramaici Suryoye179522-2652110
Isone1510505-522027
Rapid Bironico139414-121313
Codeborgo109315-191219
Origlio Ponte Capriasca109243-251617
Pedemonte79216-141528
Tegna610136-492135
Portoghesi Ticino59126-741629

RECUPERI – 11ª GIORNATA

Sabato 14 marzo Rapid Bironico – Pedemonte (19.30 Gesora, Bironico)

Domenica 15 marzo Portoghesi Ticino – Codeborgo (14.30 Coutri, Personico)

Domenica 15 marzo Aramaici Suryoye – Origlio Ponte Capriasca (14.30 Morettina, Locarno)