Moesa: statistiche, curiosità, marcatori, amichevoli, mercato e tutto (o quasi) quello che c’è da sapere sulla squadra di mister Decristophoris

Sorprendente e gran girone di andata per il Moesa, terzo in classifica nel Gruppo 3 di Quinta Lega alle spalle della corazzata Locarno e a -1 dal secondo posto dei Portoghesi Ticino. Tutto bene? Purtroppo no, perché è un peccato sprecare tanto potenziale con un impegno troppo discontinuo e deficitario.

«Mi dispiace dirlo – racconta l’allenatore bianconero Luca Decristophoris – non sono per nulla contento della preparazione e di come si stanno comportando i miei ragazzi. Faccio i complimenti a quelli che ci sono sempre stati, ma per il resto sono davvero molto amareggiato. Le riporto un dato: soltanto settimana scorsa ho avuto all’allenamento 11/12 ragazzi, prima la media è stata di 4/5. Capisce anche lei che così non si va da nessuna parte».

«Tanti lavorano a Coira, alcuni a Zurigo. Comprendo che il lavoro sia importante e che venga prima del calcio, ma se si vuole giocare a calcio ci vuole anche impegno e sacrificio. Nessuno è costretto, soprattutto in Quinta Lega, ma se mi è permesso dirlo allora a questo punto è meglio chiudere baracca e burattini. A fine stagione – prosegue l’allenatore – valuteremo insieme alla società cosa sarà meglio e, se la situazione dovesse essere ancora quella di oggi, allora a malincuore dico che sarebbe meglio concentrarsi solo sulla squadra di Terza Lega, premiando i ragazzi che si impegnano e si allenano, e lasciando perdere con tutti gli altri».

«E la cosa dispiace ancora di più perché il potenziale c’è. La squadra è valida. Abbiamo chiuso il girone di andata al terzo posto, buttando via almeno sei punti: le sconfitte casalinghe contro Audax Gudo e Makedonija sono state regalate. Le qualità ci sono, però senza allenamento non si può correre novanta minuti. Quello che non capisco è come i buoni risultati ottenuti nel girone di andata non siano uno stimolo per i giocatori. Il Locarno vincerà probabilmente il campionato, è stato costruito per questo, però anche il secondo posto (e il Moesa se lo sta giocando, ndr) potrebbe significare promozione diretta»

«A questo punto, purtroppo – conclude mister Decristophoris – dal girone di ritorno non mi aspetto assolutamente niente. Vedremo se strada facendo le cose miglioreranno. Ripeto: secondo me il potenziale per fare bene c’è, ma in campo ci vanno i giocatori. La prima giornata sarà contro il Locarno, una partita che forse potrebbe smuovere qualcosa nella testa dei ragazzi. Oggi però posso solo dire che non mi faccio grosse illusioni, faremo il nostro campionato senza diventare matti».

MOESA (3° posto >> 7 vittorie, 0 pareggi, 3 sconfitte)

Serie positiva: 5 partite senza sconfitte (5 vittorie).

Miglior vittoria: Tegna-Moesa 2-5.

Peggior sconfitta: Locarno-Moesa 5-0.

Migliori marcatori: Elia Bianchi 10 reti, Mazzolini Adam 6 reti.

Inizio preparazione: lunedì 21 gennaio.

Amichevoli

  • Moesa-Aquila 2-3

Prima giornata di ritorno: Moesa-Locarno (sabato 16 marzo, ore 19.30).

Coppa Ticino (eliminato nel Girone preliminare): Moesa-Boglia Cadro 5-6 dts.

CLASSIFICA QUINTA LEGA – GRUPPO 3

PTGVNPPPGFGS
Locarno2612840-23355
Portoghesi Ticino2212732-422113
Moesa2112723-332621
Moderna1912633-222720
Audax Gudo1812552-272015
Tegna1412444-92521
Makedonija1112345-3172021
Codeborgo912327-231838
Aramaici Suryoye912327-411321
Gorduno512147-261529
Pedemonte412138-121430
METTI "MI PIACE"
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

2L, sintesi e classifica della 24ª giornata: l’Asc...   Il Cadenazzo fa un regalo ai cugini del Gambarogno Contone rallentando sul 3-3 il Balerna; rischia grosso anche il Cademario sconfitto dal...
2L: Il Balerna non va oltre il pareggio a Cadenazz... Cadenazzo-Balerna termina 3 a 3; un pareggio che serve poco ai padroni di casa, senza obiettivi una volta raggiunta la salvezza. Punto che v...
2L: il Castello consolida il terzo posto nel giorn...   Quinta vittoria consecutiva per il Castello di mister Stefani che ha superato 3-1 un buon Rapid Lugano grazie a una doppietta di Spaguolo ...
2L: Marco Rizzello, ancora negli ultimi minuti, il...   Diciassettesima vittoria in campionato per i rossoneri di Peschera, il Riarena resta invece in fondo alla classifica RIARENA – GAMBAROGNO...
2L, sintesi e classifica della 24ª giornata: il Ga...   Arbedo ancora sconfitto, Vedeggio e Morbio mettono nel mirino il quarto posto; ko Losone, la squadra di Bontognali rischia di essere risuc...
3L-1: Riva beffato allo scadere e salvezza rimanda...   Bella partita, giocata bene da entrambe le squadre che si sono affrontate senza fare troppi calcoli Pareggio beffardo per il Riva, 2-2 co...
3L: Poker del Collina contro l’Insubrica L’anticipo di venerdì sera tra Insubrica e Collina d’Oro finisce con un secco 0-4 per gli ospiti che, dopo il passo falso di settimana corsa p...
5L, presentazione 21ª giornata: promozione, cosa d...   Nel Gruppo 1 con una vittoria lo Stabio festeggerebbe la promozione; nel Gruppo 2 serve un punto al Gnosca; nel Gruppo 3 tremano i Portoghesi...
Calcio regionale, Neuchâtel Xamax e ASI Audax-Friû... © xamax.ch Il Neuchâtel Xamax ha comunicato di aver sottoscritto una collaborazione con l'ASI Audax-Friûl per rinforzare le basi del calcio regional...
4L, presentazione 21ª giornata: Ligornetto per un’...   Nel Gruppo 1 Basso Ceresio-Canobbio e Savosa Massagno-Gravesano Bedano ultimi 180’ tra paradiso e inferno; nel Gruppo 2 quasi tutto già de...