Nel gruppo 2 voglia di riscatto per il Rapid Bironico, i Biaschesi fanno paura e contro il Gnosca puntano alla quinta vittoria consecutiva

GRUPPO 1

Ultima giornata del girone di andata anche in Quinta Lega. Nel gruppo 1 non ci sono scontri diretti, riposa lo Stabio. L’Arzo dopo lo scivolone (secondo stagionale) contro il Rovio proverà subito a riscattarsi sul Villa Luganese. Il Rovio, un po’ a sorpresa sconfitto dal Sessa nel recupero, per continuare a credere nella promozione deve assolutamente vincere in casa del Rancate. L’Arosio, nonostante la classifica a suo favore, deve stare attento al Rapid Lugano (che domenica scorsa ha fatto 1-1 con lo Stabio).

Il Porza che, insieme all’Origlio Ponte Capriasca, è la squadra con più partite da recuperare, vincendo contro il Melide (ultimo a 0 punti) potrebbe portarsi nella metà alta della classifica. E infine l’Origlio Ponte Capriasca contro il Sessa deve giocare con la stessa umiltà e fame che l’hanno portato sin qui ad essere tra le squadre più accreditate per la vittoria finale del girone.

PROGRAMMA GRUPPO 1 – 11ª Giornata

Sabato: 19:30 Arosio-Rapid Lugano. Domenica: 15:00 Arzo-Villa Luganese, 16:00 Porza-Melide. Lunedì: 20:30 Sessa-Origlio Ponte Capriasca, 20:30 Rancate-Rovio.

 

GRUPPO 2

Già campione d’inverno la capolista Gnosca non può però permettersi passi falsi contro i Biaschesi che, con un’altra vittoria (sarebbe la quinta consecutiva), rientrerebbero in corsa per il primo posto. Discorso simile per la Juventus Cresciano impegnata in casa del Lodrino, la squadra di Marchio è obbligata a vincere per consolidare il secondo posto o ritrovarsi in vetta ringraziando i Biaschesi. Rapid Bironico in caduta libera (1 punto in 4 gare), ma è ancora troppo presto per arrendersi: bisogna battere e scavalcare l’Isone, poi nel girone di ritorno si vedrà.

Anche l’Aquila vuole chiudere in bellezza la sua prima parte di stagione per non gettare alle ortiche un girone di andata tutto sommato positivo, il Pollegio (che sta bene, una sola sconfitta nelle ultime cinque partite) è avvisato. Chironico-Bodio, penultima contro ultima in classifica, chi passerà una pausa invernale migliore?

PROGRAMMA GRUPPO 1 – 11ª Giornata

Venerdì: 20:30 Chironico-Bodio. Sabato: 19:30 Rapid Bironico-Isone, 20:30 Gnosca-Biaschesi. Domenica: 14:30 Aquila-Pollegio, 16:00 Lodrino-Juventus Cresciano.

GRUPPO 3

Ultima giornata del girone di andata (più i recuperi) e un titolo d’inverno ancora tutto da assegnare. Il Moesa contro il Makedonija può chiudere la sua prima parte di stagione a 24 punti, che potrebbero essere sufficienti per tenersi alle spalle sia Locarno che Portoghesi Ticino (impegnati nello scontro diretto domenica 18 dicembre). Il Locarno, attualmente secondo a -1 dalla vetta, va a far visita al Tegna in crisi di risultati da tre giornate (3 sconfitte).

Il Moderna non dovrebbe avere problemi contro il Gorduno (penultimo), così come il Codeborgo è favorito in casa dell’ultima della classe Pedemonte (0 successi). Il big match di giornata è Portoghesi Ticino-Audax Gudo, con la squadra di Lerose che per restare nel treno di testa deve vincere questa partita e poi battere nel recupero anche il Moderna. Difficile? Forse sì, ma nessuno ha mai detto che lottare per la promozione sarebbe stata una passeggiata.

PROGRAMMA GRUPPO 1 – 11ª Giornata

Venerdì: 20:30 Pedemonte-Codeborgo. Sabato: 19:00 Moesa 2-Makedonija, 19:30 Tegna-Locarno. Domenica: 14:30 Moderna-Gorduno, 15:00 Portoghesi Ticino-Audax Gudo.

Condividi!
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

2L: il Balerna torna alla vittoria con due difenso... Di nuovo tre punti per il Balerna. Nel pomeriggio di domenica i nerazzurri si sono imposti sul Vallemaggia e termina cosi il periodo di assenza dal...
5L Gruppo 3: Pedemonte, il ds Calore “Locarno favo... Ultimo in classifica il Pedemonte non ha nessuna intenzione di arrendersi, le soddisfazioni sportive sono importanti, ma ancora di più lo sono i v...
5L: Arzo e Arosio campioni d’inverno; rincorsa fin... Nel gruppo 1 clamorosa sconfitta dello Stabio, battuto 1-0 dal Melide che quest’anno non aveva mai vinto GRUPPO 1 L’Arosio vince 1-0 lo scontro ...
4L: Bioggio e Campionese quotazioni in rialzo, il ... Primi punti sottratti alla capolista Azzurri che mercoledì affronterà nel recupero un lanciatissimo Sant’Antonino, pensare al primo posto è davver...
3L Gruppo 2: Sementina senza rivali, Verscio acuto... La capolista è inarrestabile, anche il Gordola deve arrendersi; pokerissimo del Solduno che interrompe la risalita del Blenio GRUPPO 2 Sementina...
5L gr.1: niente da fare per il Villa Luganese, 6-1... Ieri a Porza è giunto il Villa Luganese di mister Andreazza (assente per un'operazione alla spalla al quale vanno i migliori auguri di pronta guar...
3L Gruppo 1: poker Collina d’Oro, perde terreno il... Nella parte bassa della classifica colpo del Pura, il Monteceneri vince lo scontro diretto con il Breganzona e torna a sperare nella salvezza GRU...
2L: il Gambarogno c’è, scatto della capolista Bale... Settima vittoria nelle ultime otto giornate per il Gambarogno Contone, per la promozione bisognerà fare i conti anche con la squadra di Peschera ...
2L: Vedeggio e Cadenazzo, 2-2 e tanti rimpianti Partita bellissima tra due ottime squadre, un punto a testa che probabilmente scontenta entrambe VEDEGGIO – CADENAZZO 2-2 Due a due, né vinti né...
2L: Castello di misura sull’Ascona, poker dell’Arb... Castello e Arbedo raggiungono in cima alla classifica il Balerna; Ascona e Riarena la salvezza è sempre più complicata Nell’unico anticipo del sa...