Nel gruppo 2 voglia di riscatto per il Rapid Bironico, i Biaschesi fanno paura e contro il Gnosca puntano alla quinta vittoria consecutiva

GRUPPO 1

Ultima giornata del girone di andata anche in Quinta Lega. Nel gruppo 1 non ci sono scontri diretti, riposa lo Stabio. L’Arzo dopo lo scivolone (secondo stagionale) contro il Rovio proverà subito a riscattarsi sul Villa Luganese. Il Rovio, un po’ a sorpresa sconfitto dal Sessa nel recupero, per continuare a credere nella promozione deve assolutamente vincere in casa del Rancate. L’Arosio, nonostante la classifica a suo favore, deve stare attento al Rapid Lugano (che domenica scorsa ha fatto 1-1 con lo Stabio).

Il Porza che, insieme all’Origlio Ponte Capriasca, è la squadra con più partite da recuperare, vincendo contro il Melide (ultimo a 0 punti) potrebbe portarsi nella metà alta della classifica. E infine l’Origlio Ponte Capriasca contro il Sessa deve giocare con la stessa umiltà e fame che l’hanno portato sin qui ad essere tra le squadre più accreditate per la vittoria finale del girone.

PROGRAMMA GRUPPO 1 – 11ª Giornata

Sabato: 19:30 Arosio-Rapid Lugano. Domenica: 15:00 Arzo-Villa Luganese, 16:00 Porza-Melide. Lunedì: 20:30 Sessa-Origlio Ponte Capriasca, 20:30 Rancate-Rovio.

 

GRUPPO 2

Già campione d’inverno la capolista Gnosca non può però permettersi passi falsi contro i Biaschesi che, con un’altra vittoria (sarebbe la quinta consecutiva), rientrerebbero in corsa per il primo posto. Discorso simile per la Juventus Cresciano impegnata in casa del Lodrino, la squadra di Marchio è obbligata a vincere per consolidare il secondo posto o ritrovarsi in vetta ringraziando i Biaschesi. Rapid Bironico in caduta libera (1 punto in 4 gare), ma è ancora troppo presto per arrendersi: bisogna battere e scavalcare l’Isone, poi nel girone di ritorno si vedrà.

Anche l’Aquila vuole chiudere in bellezza la sua prima parte di stagione per non gettare alle ortiche un girone di andata tutto sommato positivo, il Pollegio (che sta bene, una sola sconfitta nelle ultime cinque partite) è avvisato. Chironico-Bodio, penultima contro ultima in classifica, chi passerà una pausa invernale migliore?

PROGRAMMA GRUPPO 1 – 11ª Giornata

Venerdì: 20:30 Chironico-Bodio. Sabato: 19:30 Rapid Bironico-Isone, 20:30 Gnosca-Biaschesi. Domenica: 14:30 Aquila-Pollegio, 16:00 Lodrino-Juventus Cresciano.

GRUPPO 3

Ultima giornata del girone di andata (più i recuperi) e un titolo d’inverno ancora tutto da assegnare. Il Moesa contro il Makedonija può chiudere la sua prima parte di stagione a 24 punti, che potrebbero essere sufficienti per tenersi alle spalle sia Locarno che Portoghesi Ticino (impegnati nello scontro diretto domenica 18 dicembre). Il Locarno, attualmente secondo a -1 dalla vetta, va a far visita al Tegna in crisi di risultati da tre giornate (3 sconfitte).

Il Moderna non dovrebbe avere problemi contro il Gorduno (penultimo), così come il Codeborgo è favorito in casa dell’ultima della classe Pedemonte (0 successi). Il big match di giornata è Portoghesi Ticino-Audax Gudo, con la squadra di Lerose che per restare nel treno di testa deve vincere questa partita e poi battere nel recupero anche il Moderna. Difficile? Forse sì, ma nessuno ha mai detto che lottare per la promozione sarebbe stata una passeggiata.

PROGRAMMA GRUPPO 1 – 11ª Giornata

Venerdì: 20:30 Pedemonte-Codeborgo. Sabato: 19:00 Moesa 2-Makedonija, 19:30 Tegna-Locarno. Domenica: 14:30 Moderna-Gorduno, 15:00 Portoghesi Ticino-Audax Gudo.

METTI "MI PIACE"
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

3L-1: Pura, mister Zaccariotto “altro che amico, m... Il Pura ha conquistato tre punti fondamentali contro il Riva, ma il Monteceneri non molla di un centimetro, nella lotta per non retrocedere ancora...
Coppa Ticino: Sementina e Rapid Lugano raggiungono... Al Lema non è riuscita l’ennesima impresa di eliminare un’altra squadra di Seconda Lega, Sementina più forte, ora la squadra di Di Federico può pe...
4L-2: Leventina, mister Burla “grande reazione dei... Con l’arrivo in panchina di Ivan Burla il Leventina ha cambiato passo, tre vittorie nelle ultime quattro gare hanno permesso alla squadra di porta...
Coppa 5L: il Villa Luganese ci ha preso gusto, Loc... Biaschesi, Origlio Ponte Capriasca e Isone le possibili outsider, il Gorduno crolla sul più bello, Rapid Lugano più del Rovio Passaggio del turno...
Coppa Ticino: Agno fuori ai supplementari, il Vede... Partita equilibrata e ben giocata da entrambe le squadre, la squadra di Gatti si è dimostrata superiore dal punto di vista atletico, di Andrea Cer...
2L: colpaccio del Cademario che passa sul Castello Colpaccio del Cademario contro il Castello, il recupero della diciannovesima giornata finisce sul punteggio di 1 a 3, risultato che potrebbe signi...
Allievi A1, sintesi e classifica della 5ª giornata... Sassariente e Melezza Vallemaggia comando il giorno, ma i bianconeri di Capelli restano in agguato; si sblocca il Bioggio di Simone Tisat Continu...
Coppa Ticino: Agno, Lema e Solduno per l’impresa, ... A caccia delle semifinali: Vedeggio, Sementina e Rapid Lugano hanno il favore del pronostico, ma tutte e tre giocheranno contro chi non ha nulla d...
Coppa 5L: questa sera scattano gli ottavi di final...   Competizione forse un po’ snobbata, ma la Coppa potrebbe regalare quelle gioie che in campionato sono destinate a poche squadre Questa se...
2L: Castello-Cademario, questa sera alle 20.45 rec... Il Castello deve riscattare l’ultima opaca prova contro il Losone, per il Cademario in palio tre punti fondamentali per tornare a respirare Quest...