Nel gruppo 2 voglia di riscatto per il Rapid Bironico, i Biaschesi fanno paura e contro il Gnosca puntano alla quinta vittoria consecutiva

GRUPPO 1

Ultima giornata del girone di andata anche in Quinta Lega. Nel gruppo 1 non ci sono scontri diretti, riposa lo Stabio. L’Arzo dopo lo scivolone (secondo stagionale) contro il Rovio proverà subito a riscattarsi sul Villa Luganese. Il Rovio, un po’ a sorpresa sconfitto dal Sessa nel recupero, per continuare a credere nella promozione deve assolutamente vincere in casa del Rancate. L’Arosio, nonostante la classifica a suo favore, deve stare attento al Rapid Lugano (che domenica scorsa ha fatto 1-1 con lo Stabio).

Il Porza che, insieme all’Origlio Ponte Capriasca, è la squadra con più partite da recuperare, vincendo contro il Melide (ultimo a 0 punti) potrebbe portarsi nella metà alta della classifica. E infine l’Origlio Ponte Capriasca contro il Sessa deve giocare con la stessa umiltà e fame che l’hanno portato sin qui ad essere tra le squadre più accreditate per la vittoria finale del girone.

PROGRAMMA GRUPPO 1 – 11ª Giornata

Sabato: 19:30 Arosio-Rapid Lugano. Domenica: 15:00 Arzo-Villa Luganese, 16:00 Porza-Melide. Lunedì: 20:30 Sessa-Origlio Ponte Capriasca, 20:30 Rancate-Rovio.

 

GRUPPO 2

Già campione d’inverno la capolista Gnosca non può però permettersi passi falsi contro i Biaschesi che, con un’altra vittoria (sarebbe la quinta consecutiva), rientrerebbero in corsa per il primo posto. Discorso simile per la Juventus Cresciano impegnata in casa del Lodrino, la squadra di Marchio è obbligata a vincere per consolidare il secondo posto o ritrovarsi in vetta ringraziando i Biaschesi. Rapid Bironico in caduta libera (1 punto in 4 gare), ma è ancora troppo presto per arrendersi: bisogna battere e scavalcare l’Isone, poi nel girone di ritorno si vedrà.

Anche l’Aquila vuole chiudere in bellezza la sua prima parte di stagione per non gettare alle ortiche un girone di andata tutto sommato positivo, il Pollegio (che sta bene, una sola sconfitta nelle ultime cinque partite) è avvisato. Chironico-Bodio, penultima contro ultima in classifica, chi passerà una pausa invernale migliore?

PROGRAMMA GRUPPO 1 – 11ª Giornata

Venerdì: 20:30 Chironico-Bodio. Sabato: 19:30 Rapid Bironico-Isone, 20:30 Gnosca-Biaschesi. Domenica: 14:30 Aquila-Pollegio, 16:00 Lodrino-Juventus Cresciano.

GRUPPO 3

Ultima giornata del girone di andata (più i recuperi) e un titolo d’inverno ancora tutto da assegnare. Il Moesa contro il Makedonija può chiudere la sua prima parte di stagione a 24 punti, che potrebbero essere sufficienti per tenersi alle spalle sia Locarno che Portoghesi Ticino (impegnati nello scontro diretto domenica 18 dicembre). Il Locarno, attualmente secondo a -1 dalla vetta, va a far visita al Tegna in crisi di risultati da tre giornate (3 sconfitte).

Il Moderna non dovrebbe avere problemi contro il Gorduno (penultimo), così come il Codeborgo è favorito in casa dell’ultima della classe Pedemonte (0 successi). Il big match di giornata è Portoghesi Ticino-Audax Gudo, con la squadra di Lerose che per restare nel treno di testa deve vincere questa partita e poi battere nel recupero anche il Moderna. Difficile? Forse sì, ma nessuno ha mai detto che lottare per la promozione sarebbe stata una passeggiata.

PROGRAMMA GRUPPO 1 – 11ª Giornata

Venerdì: 20:30 Pedemonte-Codeborgo. Sabato: 19:00 Moesa 2-Makedonija, 19:30 Tegna-Locarno. Domenica: 14:30 Moderna-Gorduno, 15:00 Portoghesi Ticino-Audax Gudo.

Condividi!
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

5L-1: Porza, confessioni di un presidente…squadra,... Smaltita l’amara retrocessione dell’anno scorso, oggi il Porza può ancora sognare in grande, merito di una società che trasuda di devozione, passi...
4L-2: Intragna…trionfo, conferma e transizio... Dopo tanti anni e grandi soddisfazioni mister Alfonso Campagnuolo non guiderà più i biancoblu, al suo posto è stato chiamato Francesco Fornera La...
2L:calciomercato, tre nuovi arrivi in casa Castell... Chi prenderà il posto di bomber Jonathan Mele? Il Cadenazzo non ha ancora trovato il sostituito del suo miglior attaccante del girone di andata P...
5L-1: Villa Luganese, il presidente Galeri tra imp... Solo l’anno scorso il Villa Luganese aveva raggiunto la finale di Coppa (Quinta Lega), in questa stagione invece i bianconeri si sono dovuti scont...
3L-2: Carassesi, domani sera inizia la preparazion... Ultimo posto in classifica, ma la situazione non è disperata: a mister Colatrella il compito di raggiungere la salvezza Situazione difficile, ma ...
3L-2: Solduno, ritiro in Portogallo, 4 nuovi arriv... Grandi lavori in casa Solduno, c’è da conquistare un secondo posto (spareggio per la Seconda Lega) e fare un bel regalo al presidente Loris Conti ...
2L: Ascona, cinque acquisti più tre giocatori in p... Mister Giuseppe Riccio è sereno “bisognerà lavorare tanto ma con il sorriso, poi il resto arriverà automaticamente” Tra poco più di una settimana...
3L-1: Coldrerio, il presidente Luisoni “sono orgog... Dopo un grandissimo girone di andata bisogna confermarsi, non sarà facile tenere testa a Collina d’Oro e Malcantone, però sarebbe sbagliato non cr...
4L-2: Verzaschesi, grazie mister Bruno, inizia l’e... Tanto affetto e riconoscenza nei confronti di mister Bruno, ma a breve si tornerà in campo per preparare il girone di ritorno con una novità in at...
3L-1: Maroggia, dal doppio salto Quinta-Terza Lega... Mister Enrico Lorenzon “come ha detto il nostro presidente, Maroggia è una grande famiglia. Non ci servono rinforzi dal mercato, tutti noi insieme...