Peccato per gli assenti, Origlio-Ponte Capriasca e Porza hanno offerto una gran bella partita.

Il Porza di mister Capobianco parte forte andando subito in vantaggio con un’azione tutta di prima finalizzata da Simone Vitali (2002). Alla mezz’ora un rigore, dubbio a detta dei presenti, ha permesso all’Origlio-Ponte Capriasca di pareggiare con Paolo Pigoli. La prima frazione è stata di marca Porza, con la squadra ospite che ha elevato ancora il suo rendimento per ordine, tecnica e grinta.

Nella ripresa l’Origlio-Ponte Capriasca ha spinto, procurandosi diverse occasioni da rete; un po’ per imperizia ed un po’ per la grande prestazione del portiere del Porza, Giuseppe Fera, la palla non è entrata. Con il passare dei minuti, la squadra di mister De Vito, conscia di giocarsi il primato in classifica, si è innervosita e non è riuscita a macinare gioco. Il Porza ne ha quindi approfittato, mantenendo ordine e tenendo sempre in allarme la difesa avversaria, fino al 90simo quando Ali Bhadori approfitta di un contropiede lanciato da Stefan Simunovacki (difensore centrale). La partita termina con la vittoria, quarta consecutiva, degli uomini del Presidente Teggi che  hanno ormai preso coscienza della loro forza ed iniziano a sentire profumo di alta classifica.

L’Origlio-Ponte Capriasca ha comunque confermato la bontà della rosa ed una base di gioco concreta ed interessante; sarà certamente tra le protagoniste della prossima primavera. Nel Porza, una delle rose più giovani della lega, vanno citati tutti con in testa il Capitano Gaudenz Beretta.

Ecco il video della seconda rete:

Condividi!
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

2L: Castello, mister Stefani “favorite Balerna, Ar...  Ancora nessuna novità di mercato per il Castello che, salutato il difensore Emanuele Nicastri (al Novazzano), attraverso il ds Davide Klei...
3L-1: Insubrica, il presidente Bianchi “cresceremo... A un passo dalla salvezza, l’Insubrica sembra tutto fuorché una neopromossa. Il presidente Bianchi è una persona appassionata e attenta, come un p...
5L-3: Moderna torna Olivier Crivelli, mister Imber... Locarno favorito per la promozione, ma il Moderna non si arrende: i bianconeri faranno tutto il possibile (e l’impossibile) per recuperare sette p...
4L-2: Azzurri a caccia del record dell’Arbedo, il ... Girone di andata praticamente perfetto per la squadra di mister Balazic, ma vietato distrarsi: potrebbe essere fatale Prima parte di stagione pra...
5L-2: Preonzo, mister Genazzi “al Preonzo sono in ... Alti e basi per il Preonzo nella prima parte di stagione, che belle le vittorie nei due derby contro la capolista Gnosca e la Juventus Cresciano, ...
4L-2: Intragna, il presidente Gamboni “siamo torna... L’anno scorso promozione sfiorata, quest’anno qualche difficoltà: l’Intragna è a metà classifica, con un girone tutto da giocare per ritrovare que...
4L-1: Basso Ceresio, mister Scali “stiamo iniziand... Otto punti nelle ultime cinque partite, +2 sulla zona retrocessione, il Basso Ceresio ripartirà con maggiori certezze e forse qualche novità di merc...
3L Gruppo 1: Breganzona, mister Riccio “tengo semp... L’allenatore del Breganzona non si arrende “nella mia squadra ideale mi piacerebbe avere Samuele Sousa, Mattiyas Demircan e Ricardo Machado” Diff...
5L-3: Locarno, il presidente Debernardi “mister Fr... Primi in classifica con quattro punti di vantaggio sui Portoghesi Ticino e sole 5 reti subite in dieci partite, ma la cifra che ha scaldato il cuo...
3L-2: Solduno, mister Dos Santos “Federico Tiboni ... I biancoblu non si pongono limiti e dal mercato è già arrivato Lencys De León, portiere dal Bellinzona Mettiamo un attimo da parte il Sementina, ...