Nel Gruppo 2 il Gnosca di Bernardazzi ha la chance per chiudere il campionato; Locarno batti il Codeborgo per tornare subito in testa sfruttando il big match Portoghesi Ticino-Moderna

Nel GRUPPO 1 il big match di giornata (5ª di ritorno) è lo scontro diretto tra Arzo e Arosio, una partita fondamentale per continuare a credere alla promozione, il pareggio non servirebbe a nessuno e favorirebbe la fuga del Rovio, che ha già un buon margine di vantaggio sulle inseguitrici. Rovio che però dovrà stare molto attento al Rapid Lugano: la squadra di Conte è sì fuori dai giochi promozione, ma è anche quella che nel girone di ritorno ha migliorato più di tutte le altre il rendimento rispetto all’andata. Una sola parole d’ordine per lo Stabio: battere il Rancate per difendere il secondo posto, poi si penserà eventualmente a dare la caccia alla capolista. Sfida di centro classifica tra Porza e Sessa, mentre Villa Luganese e Melide è scontro diretto per evitare la palma di cenerentola del torneo. Riposa l’Origlio Ponte Capriasca.

Nel GRUPPO 2 scontro diretto Gnosca-Aquila, prima contro seconda in classifica. Con una vittoria la squadra di Bernardazzi chiuderebbe (forse) definitivamente i giochi promozione; l’Aquila invece non ha nulla da perdere, ma solo da regalarsi la possibilità di un finale di stagione elettrizzante. Il Rapid Bironico, in casa contro il Chironico, non può lasciarsi sfuggire l’occasione di staccare al terzo posto i Biaschesi che questa weekend sono di riposo forzato. Test importante per il Pollegio in casa dell’Isone: la squadra di Celestino Oro può davvero competere alla pari contro qualsiasi avversaria? Tre giornate consecutive senza vittoria, la Juventus Cresciano che ospita l’ultima della classe Bodio ha la possibilità di risollevarsi in classifica e moralmente, in caso contrario la stagione inizierebbe a diventare un mezzo fallimento. Infine, Lodrino-Preonzo scenderanno in campo questa sera alle 20.30 nell’unico anticipo del venerdì.

Nel GRUPPO 3 osservato speciale è il Locarno dopo il passo falso di domenica scorsa contro il Gorduno. La squadra di Frigomosca dovrà spegnere sul nascere qualsiasi “brutta” intenzione del Codeborgo e tornare subito alla vittoria, tanto più che il big match Portoghesi Ticino-Moderna potrebbe riportare i blancos in testa alla classifica pur avendo giocato una partita in meno. Le sfide Tegna-Makedonija e Aramaici Suryoye-Pedemonte completano la 5ª giornata del girone di ritorno, con lo scontro diretto tra mister Gennarino e mister Monteiro per avvicinarsi alle zone di classifica che contano, oppure restare nell’anonimato. Turno di riposo per il Gorduno.

16ª GIORNATA – QUINTA LEGA – GRUPPO 1

Sabato

19:30 Villa Luganese – Melide 2

20:00 Rancate 2 – Stabio

20:30 Porza – Sessa

Domenica

14:30 Rovio – Rapid Lugano 2

15:00 Arzo – Arosio

16ª GIORNATA – QUINTA LEGA – GRUPPO 2

Venerdì

20:30 Lodrino – Preonzo

Sabato

19:30 Rapid Bironico – Chironico

19:30 Isone – Pollegio

20:30 Gnosca – Aquila

Domenica

15:30 Juventus Cresciano – Bodio

16ª GIORNATA – QUINTA LEGA – GRUPPO 3

Sabato

19:30 Locarno – Codeborgo

19:30 Tegna – Makedonija

19:30 Aramaici Suryoye – Pedemonte

Domenica

15:00 Portoghesi Ticino – Moderna

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

Un addio molto, molto particolare Un bel messaggio di saluto da parte del FC Morbio al proprio capitano Maggioni. Ciao grande Capitano. Tutto il popolo morbiense si unisce ...
3L-2: Sant’Antonino c’è subito il Ravecchia, tutto...   I rossoblù di Mario Guggia si ritroveranno questo venerdì (19 luglio) per l’inizio della preparazione, già programmate 5 amichevoli più il...
4L-2: Locarno parla il direttore sportivo Straci, ...   Cinque nuovi giocatori e una Quarta Lega da vincere, sempre con mister Remy Frigomosca e nel massimo rispetto di tutte le avversarie che c...
3L-2: un altro arrivo al Semine, la certezza Marti...   Parla mister Martino Gigantelli: passato, presente e futuro tra nuovi giocatori, conferme e una società completamente rinnovata Il Semine...
3L-2: Azzurri già al lavoro, tutto il mercato, Sim...   Gli Azzurri sono già tornati al lavoro, la preparazione è iniziata mercoledì scorso sempre agli ordini di mister Simon Balazic e Jarno Mor...
3L-1: Taverne, le prime parole di mister Lombardo ...   L’ex allenatore giallonero Mattia Milesi ha fatto esordire tanti Allievi A in Terza Lega, adesso tocca a Salvatore Lombardo far crescere l...
5L: Atletico Lugano, Maisto, vogliamo distinguerci... Intervista al vice-presidente Giacomo Maisto della nuova società Atletico Lugano, che racconta come è nata l'idea di questa nuova società. Come nas...
3L-1: Ligornetto tutto il mercato, sei nuovi gioca...   Sempre mister Andrea Ravani, confermato sulla panchina giallonera dopo la pazzesca cavalcata in Quarta Lega e la conseguente promozione in...
5L-2: Tegna, alla corte di mister Vincenzo Gennari...   I biancorossi ripartiranno sempre dalla Quinta Lega (Gruppo 2), ma con una buonissima base frutto dell’ottimo lavoro svolto nella seconda ...
4L-1: Basso Ceresio, mister Lorenzon “Maroggia? Ca...   Dopo quattro mesi di riposo forzato mister Enrico Lorenzo ricomincia con tantissimo entusiasmo “mi sono mancate le serate al campo, chi vu...