Il tecnico dei granata è ancora convinto che vi siano delle possibilità di agguantare il secondo posto. Mai arrendersi e cercare sempre di migliorare: solo così sarà possibile fare ancora meglio.

“Sono contento della prestazione dei ragazzi. Per essere a fine stagione e nonostante gli impegni ravvicinati siamo sempre riusciti a tenere alta la concentrazione e a mantenere un ritmo di partita che anche sabato mi è sembrato superiore rispetto a quello dei nostri avversari”.

A Luigi Tirapelle, non si addice proprio il ruolo del “vincitore” e un po’ come il personaggio di Eddie Rake creato da John Grisham, sembra non accontentarsi mai del rendimento raggiunto dai propri giocatori. Se glielo si rimprovera, il buon Gigi ha subito una spiegazione: “ Credo questo sia un gruppo fantastico. Come avete scritto voi settimana scorsa – e di questo vi ringrazio – si tratta di giocatori abituati a lottare da qualche campionato tutti insieme e oramai si conoscono a memoria. Se dessimo tutto per scontato e ci fermassimo a complimentarci per i risultati, non sarebbe possibile raggiungerne di altrettanto importanti. E’ un po’ questo il motivo che mi porta a credere che ciascuno di loro – dal più giovane al più anziano – possa avere sempre e comunque la possibilità di fare meglio”.

I granata si prepareranno questa settimana per l’ultima lunga trasferta della stagione. Sabato, Pelloni e compagni saranno in campo a Sion contro la U21 di Gio Ruberti, quinta in classifica con 45 punti, reduce dal pareggio (1-1) ottenuto a Münsingen. Il secondo posto dista sempre le due fatiche lunghezze nei confronti dell’Yverdon che giocherà gli ultimi 90’ sul campo del Köniz, squadra che a Liebefeld possiede sempre le giuste motivazioni per non regalare nulla.

Comunque dovesse andare, la stagione dei granata è stata esaltante e superiore alle attese. La graduale crescita dello Stade Losanna ha concluso un progetto triennale che ha portato i vodesi – per quanto battuti nel confronto diretto del “Samaranch” – ad essere complessivamente più forti di qualsiasi altra squadra e meritatamente promossi in Challenge League. Il Bellinzona partirà tra le grandi favorite della prossima stagione qualunque dovesse essere la squadra che retrocederà dalla Challenge League. Gigi Tirapelle – per quanto al momento non ancora ufficializzato – dovrebbe essere ancora alla guida della squadra con la quale ha conquistato una promozione e due qualificazioni al tabellone principale di Coppa Svizzera in due stagioni.

L’allenatore italiano ha guidato i granata per un totale di 59 partite di campionato e playoffs vincendone 38, pareggiandone 14 e perdendone 7 per una media di 2,17 punti a partita e una differenza reti di 124-54.

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

Amichevoli, definiti luogo, data e orario della sf... Prima di iniziare la loro stagione agonistica, il Chiasso e il Bellinzona metteranno in atto una sfida cantonale di preparazione L'incontro tra i r...
Bellinzona, l’entrata in società di Pablo Be... Pablo Bentancur e il Bellinzona: una storia d'affari che, a meno di clamorosi scossoni dell'ultimo minuto, dovrebbe prendere piede molto presto L'i...
ACB: avanti con Tirapelle, con reali ambizioni, ma... Come quando vedi giocare male una squadra e pensi: "Ah, se ci fossi io in panchina...": avete tutti presente, no? Ecco, se c'è uno di cui non lo pen...
Chiasso, programmato un altro derby amichevole: do... In vista della prossima stagione agonistica, il Chiasso sta programmando una serie di incontri amichevoli per prepararsi al meglio al ritorno in cam...
1LP: Bentornato Etoile Carouge! Non abbiamo mai smesso veramente di seguirli. Dovevamo solo aguzzare l’orecchio in modo attento per tenerne viva la considerazione. Dopo aver...
1LP: AC Bellinzona in prima posizione! Interessantissimo articolo sul sito ufficiale della squadra della capitale ticinese, lo riportiamo di seguito: È bene chiarire immediatamente che q...
1PL: la preview di Sion – Bellinzona Ultima partita della stagione per il Bellinzona di Gigi Tirapelle che sabato pomeriggio cercherà di chiudere in bellezza un campionato straordinari...
1PL: Bellinzona troppo forte per il Köniz GIUBIASCO - Tutto assume un'aria surreale quando invece di cominciare con le cose belle, ci si vuole assumere la responsabilità di partire da quelle...
1PL: il Bellinzona chiama a raccolta i tifosi per ...   I granata – ancora in corsa per il secondo posto – vogliono salutare il proprio pubblico con un’altra vittoria  Ultima partita casalinga del cam...
ACB: Soddisfazione per Tirapelle dopo la gara di W... Il tecnico del Bellinzona si complimenta con i suoi ragazzi, ma guarda avanti e non si arrende in ottica secondo posto. Storia per più di un ver...