La squadra nerazzurra, ancora priva di alcuni giocatori “chiave” e nel pieno della preparazione, affronta il NibionnOggiono, neopromossa nel campionato di Serie D italiana.

Il primo tempo si conclude con il parziale di 0-4 per la squadra italiana, con i ticinesi che dimostrano lacune da colmare nell’organizzazione difensiva.

Nei secondi quarantacinque minuti, il Balerna va meglio e arriva più spesso alla conclusione. In evidenza l’intraprendente Cereghetti che fa impazzire la retroguardia del NibionnOggiono, prima provocando il rigore realizzato da Preisig, poi servendo il secondo gol di E. Fiori e infine mettendo a segno la terza rete dei nerazzurri. Il NibionnOggiono non è tuttavia sterile in attacco e segna ancora 2 gol.

Il punteggio è di 3 a 6 ma l’amichevole è un altro buon test per i momo che vedono l’inizio del campionato tra due settimane, consapevoli delle situazioni su cui lavorare maggiormente in questa parte conclusiva di prestagione.

Dopo le festività, il Balerna disputerà le amichevoli contro le squadre di pari categoria, Morbio e Vedeggio.