3.000.000 di visualizazioni nel 2017, le vuoi anche per la tua azienda?

Autore: Claudio Paronitti

Un inizio 2018 da favola: Lugano, sei tutto da godere!

Inanellando la quarta vittoria in altrettante partite del girone di ritorno, i bianconeri hanno messo una seria, se non definitiva, ipoteca sull’obiettivo primario della stagione Vincere senza subire reti è ancora più affascinante. E pace se si segna poco (l’attacco luganese rimane il peggiore della Raiffeisen Super League). L’importante è far scivolare in fondo al sacco una palla in più degli avversari di giornata. Questa metodologia non si impara se non si ha a disposizione una rosa di ragazzi ben amalgamati tra di loro e con l’intento comune di essere un team omogeneo, di qualità e di quantità. Il...

Leggi qui..

Lugano-Grasshopper, le pagelle: tutta la squadra bianconera è super!

Grazie al quarto “clean sheet” di fila, i bianconeri pongono le basi per il raggiungimento del primo obiettivo stagionale. Con una prestazione come quella di stasera, tutto è possibile David Da Costa – 5 – non ha molto lavoro da svolgere, ma è sempre attento, come nell’unica vera occasione ospite a inizio ripresa, quando devia un tiro a botta sicura da distanza ravvicinata; Steve Rouiller – 5,5 – altra grandissima prestazione per il vallesano, che, nella sorpresa generale, viene ammonito al 74′. Ciò gli farà saltare l’insidiosa trasferta di San Gallo; Fulvio Sulmoni – 5,5 – se la porta rimane immacolata...

Leggi qui..

RSL, Lugano-Grasshopper la decide Mariani

Il terzo 1-0 consecutivo manda in estasi il popolo bianconero, che ha visto una squadra superare il Grasshopper grazie a una rete di Mariani al termine del primo tempo Un finale di frazione meraviglioso permette ai bianconeri di andare alla pausa di metà partita in vantaggio. L’asse Gerndt-Mariani, che qualche istante prima era stato protagonista in un’azione simile, funziona al meglio proprio quando i due minuti di recupero stanno per scadere. Lo svedese porge perfettamente la palla al fantasista, il quale beffa Lindner con un piazzato di precisione. Nel corso della prima frazione, i bianconeri – memori dei due...

Leggi qui..

Lugano-Grasshopper, bianconeri sereni e compatti verso l’obiettivo

La 23a giornata di Raiffeisen Super League prenderà il via domani sera (calcio d’inizio alle 19:00) e vedrà sfidarsi a Cornaredo Lugano e Grasshopper, ossia la quarta contro la quinta dell’attuale classifica Per la partita contro le Cavallette di Murat Yakin, i padroni di casa non potranno contare su alcuni elementi importanti: Cristian Ledesma è infortunato, così come Fabio Daprelà, mentre Dragan Mihajlovic è squalificato. Sono queste dunque le assenze a cui deve far fronte mister Pierluigi Tami, anche se il trend delle ultime settimane ha dimostrato che chi rimpiazza il titolare può essere un titolare anche lui. Una...

Leggi qui..

Lugano, una vigilia di campionato baciata dal sole

Seppur timido e non troppo forte, un sole abbastanza gradevole ha accompagnato la seduta di rifinitura della rosa bianconera, svoltasi sul Campo B2 Come si addice in queste occasioni, il gruppo ha effettuato un riscaldamento atletico, prima di mettere in atto svariati aspetti tecnico-tattici in vista della prossima sfida, che vedrà i luganesi affrontare il Grasshopper con l’obiettivo di continuare a fornire le prestazioni di qualità e quantità degli ultimi tempi. Da segnalare che gli assenti saranno tre: Cristian Ledesma e Fabio Daprelà salteranno il match causa infortunio, mentre Dragan Mihajlovic è stato appiedato per un turno a seguito...

Leggi qui..
close

Condividi!