3.000.000 di visualizazioni nel 2017, le vuoi anche per la tua azienda?

Autore: Claudio Paronitti

Lugano-Sion, le pagelle: King Alex si carica sulle spalle i bianconeri

In attesa di vedere all’opera Marc Janko, il Lugano si coccola un Alexander Gerndt in forma strepitosa, che colpisce con la sua arma prediletta, il siluro da fuori area David Da Costa – 4,5 – una serata in cui non deve compiere chissà che intervento, tanto deboli e centrali sono le conclusioni dei vallesani. L’unica parata di rilievo la effettua nel primo tempo su una perfida punizione di Kasami; Steve Rouiller – 5 – altra ottima prestazione per il ragazzo nato (guarda un po’) in Vallese. Sempre presente sull’uomo, non perde un contrasto. E se accade, rimedia senza particolari difficoltà;...

Leggi qui..

RSL, Gerndt affossa il Sion

Il Lugano supera con il batticuore il Sion con una splendida rete del solito Gerndt al 14′. I bianconeri si issano a quota 28 punti a pari dello Zurigo Alexander Gerndt. E chi se no? Un’altra perla dell’attaccante svedese dopo la punizione spettacolare di domenica a Basilea permette ai bianconeri di passare in vantaggio. Siamo al 14′, quando Alex prende palla sui venticinque metri, fa un paio di passi e fa partire un siluro che si infila nel sette alla destra di Fickentscher. E questo alla prima conclusione verso la porta vallesana. Non male per una squadra che ha...

Leggi qui..

Lugano-Sion, i bianconeri pronti all’esame di maturità

La 21a giornata di Raiffeisen Super League si aprirà domani sera alle 19:00 e vedrà il Lugano affrontare a Cornaredo il Sion del neo-tecnico Maurizio Jacobacci Nella prima di due sfide casalinghe consecutive (la seconda si giocherà tra otto giorni contro il Grasshopper), i bianconeri – come dichiarato nella conferenza stampa di presentazione da mister Pierluigi Tami – saranno confrontati con un esame di maturità per dar seguito alla magnifica, e per certi versi sorprendente, vittoria in casa del pluridecorato Basilea. Gli ingredienti per mettere altro fieno in cascina verso il primo obiettivo stagionale ci sono tutti. L’arrivo del...

Leggi qui..

Lugano, venerdì dedicato alla rifinitura (bagnata)

A seguito della consueta conferenza stampa pre-partita di mister Pierluigi Tami, i ragazzi bianconeri hanno effettuato la seduta di rifinitura in vista della partita di domani sera contro il Sion La sfida al nuovo tecnico vallesano Maurizio Jacobacci avrà inizio alle ore 19:00 e, per l’occasione, i ticinesi non avranno a disposizione Cristian Ledesma (infortunato, ne avrà per un paio di settimane ancora) e Carlinhos Junior (squalificato per una giornata per somma di ammonizioni), nonché Fabio Daprelà (alle prese con qualche fastidio muscolare): questa la situazione degli assenti. Per il resto tutti gli elementi sono a disposizione e arruolabili....

Leggi qui..

Lugano, Tami: “Domani sarà una sfida insidiosa, vogliamo dimostrare maturità”

La prima delle due partite casalinghe filate vedrà il Lugano affrontare domani sera il Sion. Mister Pierluigi Tami ha inquadrato la sfida con i vallesani, che hanno appena abbracciato un nuovo tecnico, Maurizio Jacobacci “I ragazzi sono tranquilli. La partita con il Sion è insidiosa, ci sono delle incognite su di loro anche in considerazione del cambiamento tecnico. La sfida di domani dev’essere un esame di maturità. Dobbiamo essere pronti di fare continuità a concentrazione, grinta, che sono determinanti per il raggiugimento di qualsiasi risultato. Quest’anno tutti possono battere tutti. C’è la voglia di guardare avanti, ma a febbraio...

Leggi qui..
close

Condividi!