3.000.000 di visualizazioni nel 2017, le vuoi anche per la tua azienda?

Autore: Pier Luigi Giganti

Mitrovic, il numero uno e il rigore che non c’è …

Ormai il numero uno è lui. Da due partite a questa parte, Devis Mangia ha regalato a Miodrag Mitrovic i guanti da titolare della porta del CS Universitatea Craiova. E il bellinzonese ha ripagato il tecnico italiano tirando giù la saracinesca e non subendo reti in entrambe le occasioni. Ieri sera nell’anticipo della venticinquesima giornata del massimo campionato rumeno, i biancoblu di Craiova, impegnati a Bucarest, hanno superato con il minimo scarto (1-0) il Voluntari. Il numero uno ticinese è stato assoluto protagonista dell’incontro: dopo aver parato una conclusione di Balan a fine primo tempo (44’), si è messo...

Leggi qui..

Lustri: l’Under 21 è tua (per il momento)!

Mauro Lustrinelli è il nuovo allenatore della nazionale Under 21 svizzera. Anche se per il momento unicamente per una gara, quella di qualificazione agli europei di categoria del 27 marzo contro il Portogallo, la consacrazione è davvero notevole. La Federazione Svizzera non ha ancora deciso se affidare al bellinzonese la squadra nel lungo termine, ma è chiaro che un risultato positivo contro i lusitani il mese prossimo a Neuchâtel incrementerebbe le chance del 41enne. L’ex attaccante e giocatore della selezione rossocrociata svizzera è tuttora impegnato come responsabile della formazione degli attaccanti e coach della Nazionale Under 16. “Lustri” è...

Leggi qui..

Martinelli combatte, le Rondinelle riprendono a volare!

Dopo ben cinque partite in cui il Brescia aveva smarrito la via della vittoria, le Rondinelle s’impongono contro uno dei tenori della serie B, il Parma. In un match aspramente combattuto si evidenziano le qualità agonistiche di Alessandro Martinelli. Il ticinese fa il lavoro sporco in mezzo al campo e permette al suo compagno di reparto, il millennial Sandro Tonali, di dispensare giocate di qualità. Il 24enne di Mendrisio è anche coinvolto nel punto decisivo, quello del 2-1. Sul suo tocco al 64’ il centro di Curcio è splendidamente messo in rete dalla prodezza di Torregrossa. Gli uomini di...

Leggi qui..

Zurigo: brilla solo Marchesano!

Il poker subito al Letzigrund dal Thun non è esattamente la maniera in cui lo Zurigo avrebbe voluto riprendere il campionato. Il terzo posto degli uomini di Forte è ora minacciato non soltanto dal San Gallo, ma anche dai cugini del Grasshopper. Una delle poche note positive in casa FCZ è quella legata alla sontuosa prestazione di Antonio Marchesano. Martoriato dagli infortuni nella prima parte della stagione, il bellinzonese era riuscito a giocare unicamente 29 minuti il 27 agosto nell’uno a uno esterno contro il Lucerna. Buttato nella mischia ieri quando i suoi erano sotto di tre reti, il...

Leggi qui..

Rapp, cercasi Tosetti …

Il nuovo Losanna si ferma subito a Lucerna, proprio sul terreno che l’aveva visto trionfare nelle ultime quattro occasioni. Uno dei neo-arrivati, il ticinese Simone Rapp, deve attendere per inaugurare la sua partnership offensiva con l’italiano Margiotta. Il torinese non è infatti ancora qualificato dopo che il prestito dalla Juventus è stato tramutato in cessione definitiva. Rapp gioca allora in coppia con il promettente Zeqiri, il quale si dimostra però ancora immaturo ed egoista. Il capocannoniere della Super League (nove reti come Sulejnami e Nsame) fa a sportellate con i centrali della difesa lucernese – Schulz e Schmid –...

Leggi qui..
close

Condividi!