3.000.000 di visualizazioni nel 2017, le vuoi anche per la tua azienda?

Autore: Pier Luigi Giganti

Urbano alla Samb? Troppo caro …

Nelle scorse ore i media italiani hanno riferito di un interessamento della Sambenedettese per il difensore del Chiasso Orlando Urbano. L’allenatore dei marchigiani, terzi nel gruppo B di serie C, Eziolino Capuano, conosce bene il centrale di 33 anni avendolo già avuto alle sue dipendenze nella Paganese. Il direttore sportivo della Samb Panfili ha però smentito categoricamente l’esistenza di una trattativa, affermando: “Urbano non ce lo possiamo permettere”. Il difensore campano ha totalizzato dodici presenze con il Chiasso tra Challenge League e Coppa Svizzera nella prima parte della stagione 2017-18 mettendo a segno una...

Leggi qui..

Widmer, una lieta novella tira l’altra!

È un periodo felice in casa Widmer. Domenica scorsa il difensore dell’Udinese ha infatti annunciato tramite il suo conto Instagram che la moglie Cécile è in attesa del loro primogenito. Sul fronte calcistico il nazionale svizzero è andato a segno nelle sue due ultime uscite con la maglia dei friulani. Secondo i media italiani l’interesse per il giocatore sta crescendo. Napoli e Inter in particolare sembrerebbero pronte ad acquisire il laterale il cui contratto con la squadra dei Pozzo è in scadenza nell’estate del...

Leggi qui..

I più giovani della stagione 2017-2018

E’ un centrocampista del Sion il più giovane ad aver giocato in Super League nella prima fase di campionato. Si tra tratta del non ancora 17enne originario del Camerun, Nicky Medja, nato il 16 febbraio del 2000. Il numero 42 dei vallesani ha convinto il nuovo tecnico Gabri che lo ha lanciato nel calcio della SFL a 22′ dal termine di Young Boys – Sion, partita vinta dai bernesi. Medja è stato il primo nato nel 2000 a debuttare in Super League. Il  più giovane ad aver messo piede su un campo della Challenge League è stato invece il...

Leggi qui..

Dzemaili: sarà ancora Bologna?

Che cosa riserva il futuro calcistico a Blerim Dzemaili? Il centrocampista svizzero è determinato a rientrare in Europa al termine dell’esperienza canadese con i Montreal Impact. Dopo la separazione dalla moglie Erjona, il trentunenne ha bisogno di risiedere nel Vecchio Continente in maniera da poter trascorrere il maggior tempo possibile con il figlioletto Luan. Possibile che Dzemaili faccia allora ritorno al Bologna, il club gestito dallo stesso proprietario degli Impacts (Joey Saputo) e nel quale il giocatore militava prima di trasferirsi in Nord America. Il periodo in MLS di Dzemaili è stato un vero successo: nelle 22 partite disputate...

Leggi qui..

Il migliore giovane portiere della Bundesliga? Ovviamente svizzero!

In tema di portieri d’élite la Svizzera non si può certo lamentare. Sommer, Bürki e Hitz sono una sicurezza, e alle spalle di questi tre “colossi” si fanno già largo forze nuove. Mvogo e Kobel – ventitré anni e venti rispettivamente – si stanno affacciando nella Bundesliga che conta. Il friborghese ha giocato una partita in campionato, difendendo la porta del Lipsia contro l’Augsburg, mentre l’ex Grasshopper ha portato i colori dell’Hoffenheim per due volte in Coppa di Germania e di fronte al Ludogorets in Europa League Lo zurighese in particolare sembra destinato a un avvenire radioso. Come riportato...

Leggi qui..
close

Condividi!