La 18ª e ultima giornata del girone d’andata del campionato di Brack.ch Challenge League propone, tra le altre, la sfida tra Aarau e Chiasso, che avrà luogo sul terreno del Brügglifeld a partire dalle ore 15:00 di domani, domenica 15 dicembre 2019

I novanta minuti conclusivi dell’anno solare risulteranno importanti sia per i protetti di Patrick Rahmen che per i ragazzi guidati da Alessandro Lupi. Entrambe le formazioni si pongono quale obiettivo quello di presentarsi alla sosta invernale con ulteriori tre punti aggiunti al proprio carniere. Ma se per gli argoviesi un successo vorrebbe dire avvicinarsi alla zona intermedia della classifica, per i ticinesi una vittoria varrebbe doppio. Perché terminare a quota 14 punti è sicuramente meglio che andare in vacanza con 11 e perché così i sorrisi che si osserverebbero sui volti dei ragazzi sottocenerini farebbero la felicità anche degli affezionati sostenitori dei colori rossoblù.

A campi invertiti, il Chiasso iniziò nel peggiore dei modi il duello, venendo punito due volte nel corso della prima frazione. Subìti i due ganci che avrebbero mandato chiunque al tappeto, i giocatori allora diretti da Stefano Maccoppi reagirono e, siglando una rete dietro l’altra, superarono con un fantastico 4-2 i confederati. Correva la serata dell’8 agosto e da quel momento in poi, una crisi che più nera non si può colpì i ticinesi (un pareggio e sette sconfitte filate in BCL, ai quali si unisce l’uscita di scena in Helvetia Coppa Svizzera per mano del Bulle). Adesso, vista l’imminente pausa di un mese e poco più, lo spettro di una striscia negativa non c’è. Tuttavia, è solo fra novanta minuti che si potrà liberare la mente e avviare la ricarica delle batterie. Prima, vi è un match da giocare e, se possibile, vincere.