Il Neuchatel non molla! Non permette neanche questa volta allo Zurigo di festeggiare. La resistenza e la professionalità del Neuchatel  devono essere da esempio per  altri club che stanno concludendo la stagione giusto per arrivare a giugno. Battuto anche il Servette che in questo periodo ha dato segni di fatica dopo il bell’inizio della seconda fase del campionato che l’ha portato fino al terzo posto con una rincorsa pazzesca.

Per impegno e onore della maglia oltre ai  neocastellani va aggiunto un ammirevole Le Mont, solo per come sta onorando questo finale di stagione sarebbe da riqualificarlo per la prossima  Challenge League. Stupendo lo spettacolo offerto dal pubblico di Winterthur nel “derby” contro lo Zurigo. Aarau travolgente, ma sa farlo solo con chi non lotta: il Wil. Il Le Mont ha perduto una sfida che se non fosse intervenuta la Lega a rovinare tutto sarebbe stata la sfida “per la vita”. Il Wolhen si è portato via i tre punti.

Il turno della 32ma giornata si chiuso è con il posticipo del Chiasso che affrontava lo Sciaffusa. Un 0-6 senza storie. Dopo il Wil, anche i rossoblu dovrebbero farsi un grosso esame di coscienza.  I due club quale  futuro hanno?  I sangallesi quanto meno hanno in testa una sorta di progetto , mentre per la squadra di confine il futuro al momento fa il paio con il presente. Zero.

Ti piace questo articolo? Condividilo qui con i tuoi amici sul tuo social preferito!
Facebook
Facebook
LinkedIn
Twitter
Visit Us
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS