La prima partita dopo la penultima sosta dell’anno solare dedicata alle selezioni nazionali, il Chiasso riparte con un duello casalingo contro il Kriens

La partita con i biancoverdi, valida per l’11ª giornata di Brack.ch Challenge League, avrà luogo domani, sabato 19 ottobre 2019, alle ore 17:00 sul terreno amico del Riva IV e metterà a confronto la lanterna rossa della categoria cadetta e l’attuale ottava forza della seconda serie del pallone rossocrociato.

Le due squadre sono distanziate di ben otto punti in graduatoria (4 sin qui raggranellati dai rossoblù e 12 dai biancoverdi) e arrivano all’appuntamento con sensazioni completamente differenti. Nonostante i lucernesi si siano imposti una sola volta nelle ultime quattro uscite (tre i kappaò subiti), i ticinesi si avvicinano all’appuntamento con il non-benaugurante ruolino di cinque sconfitte filate (sei se contiamo anche il test amichevole di sabato scorso contro la Virtus Entella).

L’avvicendamento in panchina, da Stefano Maccoppi ad Alessandro Lupi, non ha portato i frutti, e i punti, sperati. Malgrado le dichiarazioni di facciata, la situazione nella città di confine è più complicata che mai e la luce in fondo al tunnel, al momento attuale, non si scorge ancora. E senza un’inversione immediata di tendenza, essa diverrà sempre più fioca e il baratro sempre più concreto. Chiaramente, i giovani ragazzi rossoblù non vogliono che ciò accada. Ma per fare in modo che la stagione assuma una connotazione diversa, occorrerà conseguire a tutti i costi un successo, in modo da dare avvio a questo nuovo stint di gare ufficiali in maniera positiva e per lasciarsi alle spalle alcuni dubbi che i sottocenerini si stanno portando addosso da oramai troppo tempo e che affliggono, in particolare in termini di errori commessi, i loro incontri.