La 7ª giornata di Brack.ch Challenge League propone, tra le altre, la sfida tra Stade-Lausanne-Ouchy e Chiasso

Il duello tra la settima e la decima forza della categoria è in programma domani, sabato 21 settembre 2019, alle ore 17:00 presso il Centre Sportif de Colovray di Nyon, nuova casa stagionale della formazione neo-promossa romanda, il cui impianto abituale, lo Stade Juan-Antonio Samaranch di Vidy non è a norma per la serie cadetta.

I rossoblù intraprenderanno la trasferta in terra vodese dopo tre settimane di sosta (due dedicate alle selezioni nazionali e una forzata in Helvetia Coppa Svizzera). In questo periodo, è stata disputata una partita amichevole, vinta 8-0 sul Balerna, e sono stati inseriti alcuni nuovi elementi che cercheranno di dare una mano alla squadra per risollevarsi dalla zona calda e nevralgica della graduatoria.

L’arrivo eclatante del 34enne Philippe Senderos è solamente l’ultimo di una serie che, nel corso dell’estate, ha toccato quota 23 nuovi volti a disposizione dello staff tecnico. All’esperto difensore centrale ginevrino si aggiunge in particolare il ritorno di fiamma nei confronti di Younes Bnou Marzouk, scaricato dal Lugano senza troppi complimenti.

L’esordio da «capo» del reparto arretrato sembra assicurato. L’inserimento nei ranghi della squadra della città di confine è avvenuti con un aplomb tipico del calciatore che in carriera ne ha vissute di tutti i colori. Una carriera calcistica che proseguirà per almeno un anno con il rosso e il blu sulle spalle. La speranza e la volontà sono quelle di ridare la fiducia persa a un ambiente passionale, il cui sconforto attuale si attesta quasi ai minimi storici.

Potrebbero interessarti anche queste notizie: