Jetmir Krasniqi – © FC Schaffhausen

Nella sfida di cartello del sabato dell’11ª giornata di Brack.ch Challenge League lo Sciaffusa è riuscito a imporre il pareggio al Grasshopper

Sul terreno sintetico del LIPO Park si è registrato il debutto con la loro nuova maglia di Simone Belometti e Jetmir Krasniqi. Il terzino sinistro è rimasto in campo tutta la partita, mentre il jolly della fascia opposta ha disputato un’ora, andando pure a segno (come mai gli era capitato a Chiasso e una volta soltanto a Lugano) dopo appena 4 minuti.

Le Cavallette hanno ripreso in mano il match poco dopo la mezz’ora grazie al primo sigillo stagionale del capitano Veroljub Salatić. Da lì e fino al triplice fischio non è più caduta alcuna rete e così la divisione della posta fa felice il Losanna, che ha espugnato Aarau nell’anticipo del venerdì e che ora ha tre punti di vantaggio proprio sul GC (24 contro 21). Lo Sciaffusa, invece, aumenta di una lunghezza il suo gap sul Chiasso (da 7 a 8).