Il posticipo della 16ª giornata del campionato di Brack.ch Challenge League metterà di fronte Vaduz e Chiasso nel pomeriggio di domani, domenica 1° dicembre 2019, a partire dalle ore 16:00

Sul terreno del Rheinpark Stadion della capitale del Principato del Liechtenstein, i rossoblù incroceranno le armi con la formazione che, nell’arco degli anni, è diventata un vero e proprio tabù: è da ben 13 incontri che i ticinesi non riescono a battere i dirimpettai. Di questi duelli, 12 consecutivi sono andati appannaggio degli uomini guidati da Mario Frick, mentre l’ultimo di essi, disputato il 25 agosto scorso, ha visto conseguito il primo punto da sei anni a questa parte. A fine estate, infatti, i sottocenerini imposero il 2-2 ai loro avversari, i quali riuscirono ad agguantare un pareggio al 91′, negando di conseguenza a Bruno Martignoni e compagni la gioia di un successo.

La situazione attuale racconta che il Chiasso, dopo sette battute d’arresto filate, si è ripreso, vincendo due incontri consecutivi e pareggiando l’ultimo con lo Stade-Lausanne-Ouchy. Dal canto suo, anche il Vaduz giunge all’appuntamento in forma. Sono infatti otto i punti raggranellati nei 360 minuti che hanno preceduto lo scontro casalingo con i sottocenerini. I protetti di Alessandro Lupi intenderanno aumentare il loro bottino, confermando le sensazioni positive che hanno fatto seguito alla serie più buia della stagione. Giocando con coraggio e continuando a lavorare intensamente per evitare di commettere quel tipo di errori costati carissimo di recente, ecco che la possibilità di un exploit esterno potrebbe essere lì, a portata a di mano.