© SFV_ASF/beachsoccer.com

Nella finalina per il 7°-8° posto dell’Euro Beach Soccer League Superfinal la Svizzera è andata incontro alla quarta sconfitta nell’arco di altrettanti giorni

Sulla spiaggia portoghese di Figueira Da Foz, la selezione rossocrociata, dopo aver chiuso all’ultimo posto il girone preliminare, si è inchinata anche nella partita di piazzamento. Stavolta, a superare i ragazzi guidati da Angelo Schirinzi è toccato all’Ucraina, che ha terminato settima grazie al successo per 9-7 (3-0, 2-5, 4-2) sugli elvetici.

A causa delle numerose assenze e agli infortuni, gli svizzeri hanno avuto poche opzioni per controbattere la penuria alla quale sono stati confrontati dall’inizio del torneo. Ciononostante, dopo un primo periodo da incubo, hanno tentato di mandare in onda un’incredibile rimonta, rimasta però incompiuta. L’ottavo e ultimo rango si è così tramutato in realtà.

Potrebbero interessarti anche queste notizie: