Birkir Bjarnason (a sinistra) – © alarabi.qa

Senza una squadra dall’inizio della stagione, Birkir Bjarnason tornerà in campo, ma non lo farà in Inghilterra

Il 31enne esterno offensivo islandese, nato in quel di Akureyri e a Basilea tra luglio 2015 e gennaio 2017, ha accettato la remunerativa offerta proveniente dal Qatar, e più precisamente dall’Al Arabi, attuale seconda forza della QSL (Qatar Stars League).

Il contratto sottoscritto con la società con sede nella capitale Doha è valido fino al 31 gennaio 2020. In questi tre mesi, Bjarnason andrà a sostituire il connazionale Aaron Gunnarsson (30 anni) infortunato e che tornerà a disposizione con l’avvio del nuovo anno solare.

Il debutto dell’ex calciatore rossoblù, accostato di recente allo Stoke City, potrebbe avvenire già fra due giorni, ossia domenica 20 ottobre 2019, quando la squadra guidata dal tunisino Hatem Almoadab, in carica da appena 9 giorni, ospiterà l’Al-Gharafa, 5° in classifica.