Il talentuoso attaccante Filip Stojilković è destinato a indossare la maglia del Sion, che però sta lottando con il Wil per riuscire ad accaparrarsi le prestazioni sportive del giocatore

Il 20enne centravanti ha già disputato un incontro con i vallesani, essendo stato inserito dal nuovo tecnico Ricardo Dionisio Pereira nel secondo tempo del match pareggiato con l’Yverdon. Ciononostante, l’ufficializzazione del suo ingaggio tarda ad arrivare. E il motivo sembra essere quello più lapalissiano nel mondo del calcio: il denaro.

Stando infatti a quanto riporta il Blick, le modalità di acquisto del calciatore sono al centro delle discussioni tra le due società in causa. Accanto alla clausola rescissoria – circa 1 milione di franchi -, vi sarebbero altri dettagli da sistemare, in particolare per ciò che concerne la percentuale che riceverebbe il club sangallese in caso di futura cessione del ragazzo.

Maurice Weber, Presidente della quarta forza di Brack.ch Challenge League, ha rammentato che sulla giovane punta vi è l’interesse di altre società e che concluderà l’affare solo quando l’offerta soddisferà pienamente le richieste.

(nella foto: Filip Stojilković – © FC Wil 1900)