Viola Calligaris – © Valencia CF Femenino

La calciatrice della nazionale rossocrociata Viola Calligaris cambia società, ma non nazione: dall’Atlético Madrid si sposta a Valencia

La polivalente giocatrice di 23 anni ha sottoscritto un accordo annuale con la formazione classificatasi all’ottavo posto nell’ultima LaLiga Iberdrola.

Nata a Lucerna il 17 marzo 1996, Calligaris ha vissuto due stagioni all’interno del sodalizio della capitale iberica, conquistando due titoli nazionali e due Copa de SM la Reina.

L’elvetica si distingue all’interno del rettangolo di gioco per la notevole velocità e la capacità di occupare diverse posizioni, in particolare sulla fascia destra sia in fase difensiva che offensiva.

Viola Calligaris, regolarmente selezionata con le Under 17 e Under 19 svizzere, ha disputato il Campionato Europeo 2017 in Francia.

Riguardo al suo trasferimento, la giovane jolly ha affermato: «Il Valencia ha mostrato subito grande interesse nei miei confronti. Il progetto che mi è stato presentato, assieme al sentimento di sentirmi un valore aggiunto, è stato determinante al momento di prendere la decisione finale».