© Twitter (@s_gashi11)

Non ci sarà il Grasshopper nel futuro di Shkëlzen Gashi, bensì un’altra compagine di Brack.ch Challenge League

Il 30enne attaccante albanese ritroverà la Svizzera dopo averla lasciata a inizio 2016 e lo farà dalle parti del Brügglifeld di Aarau a partire da gennaio 2020! A riportare la notizia è il portale online nau.ch.

La data del rientro nella Confederazione non può essere anticipata, in quanto fino a fine anno il centravanti, con un passato anche a Bellinzona, riceverà lo stipendio da parte della Major League Soccer, che garantisce, secondo il suo regolamento, il pagamento del salario ai calciatori svincolati e alla ricerca di un nuovo impiego.