Sandrine Mauron (a destra) – © ffc-frankfurt.de

A partire dalla prossima stagione, Sandrine Mauron non vestirà più la maglia dello Zurigo, bensì quella dell’1. FFC Frankfurt

La 22enne attaccante vodese, che di recente ha conquistato il double con il club tigurino (dopo quelli degli anni 2015, 2016 e 2018), si è impegnata con la formazione tedesca, quattro volte vincitrice della UEFA Women’s Champions League, fino al 30 giugno 2021.

Oltre a numerose apparizioni nella massima competizione continentale per club, la nativa di Yverdon-les-Bains è stata designata, tra il 2015 e il 2017, nell’All Star Team del campionato svizzero. Ha inoltre debuttato con la selezione maggiore elvetica il 9 marzo 2016 nell’incontro contro la Norvegia, valido per le qualificazioni alle Olimpiadi, segnando una rete nel 2-1 finale a favore delle rossocrociate.

“Sono molto felice di trasferirmi a Francoforte e nell’Allianz Frauen-Bundesliga, la migliore nel mondo, dove potrò crescere ulteriormente! Géraldine Reuteler [l’altra calciatrice svizzera della rosa, ndr] mi ha raccontato molti aspetti positivi riguardo l’FFC, cosa mi attende nella prossima tappa nella mia carriera. La squadra è giovane e talentuosa. Il quinto posto conseguito al termine della stagione conferma l’ottimo lavoro che si sta svolgendo. Sono davvero contenta di poter far parte di questo gruppo”, ha affermato Sandrine Mauron al sito web ufficiale del club teutonico.

Potrebbero interessarti anche queste notizie: